4 Luglio 2022

Brindisi, Arigliano: “Il Brindisi è motivo di unione, condivisione e aggregazione”

Il Brindisi del presidente Daniele Arigliano è pronto all'inizio della nuova stagione

Dall’1 luglio è ufficialmente iniziata la stagione 22/23. Tra le squadre che fino ad ora più si son portate avanti con la programmazione, troviamo il Brindisi. Il sodalizio del presidente Daniele Arigliano è reduce da un campionato a due volti. La prima parte di stagione ha visto i biancazzurri stabilmente sul fondo della classifica, per poi riuscire a salvarsi clamorosamente nel girone di ritorno. Ora l’obiettivo prefissato dal numero uno biancazzurro è disputare un campionato ambizioso. Dalla sua parte avrà sicuramente maggior esperienza ma soprattutto un’importante organigramma societario. Sul fronte mercato sono stati già ufficializzati Alex Sirri e Crocifisso Cancelli. Colpi di alto livello che lasciano intendere le ambizioni del club. Inoltre sono in dirittura d’arrivo le trattative per il ritorno di Francesco Palumbo e per l’arrivo di Lamina Bittaye.

“Il Brindisi Calcio deve tornare essere motivo di orgoglio per i più piccoli”

Tramite i propri social, il presidente Arigliano ha dato il via ufficiale alla nuova stagione dei messapici. Tra gli obiettivi preposti anche quello di riavvicinare i più piccoli al ‘Franco Fanuzzi‘ di Brindisi: “L’obiettivo è di rendere il Brindisi Calcio un prezioso supporto per lo sviluppo del senso civico e di appartenenza dei più piccoli“. A causa delle continue delusioni calcistiche che hanno colpito il calcio brindisino negli ultimi anni, è andato a smarrirsi il senso di appartenenza verso la squadra della propria città. L’appartenenza che ha sempre contraddistinto il tifo brindisino nel corso della storia. Arigliano ora vuole invertire la rotta, e si augura di tornare a vedere il ‘Fanuzzi’ pieno di piccoli cuori biancazzurri.

Tre gli elementi fondamentali del Brindisi di Arigliano: passione, grinta ed entusiasmo

Il Brindisi ora è pronto a far tornare a gioire i propri tifosi. Il progetto ‘credibilità’, come soprannominato dal dg Pierluigi Valentini, sta prendendo sempre più forma. In città pare essere tornato l’entusiasmo di un tempo, dopo gli ultimi trascorsi amari. Il primo ad attendere con ansia l’inizio del campionato è proprio Daniele Arigliano, presidente del Brindisi ma soprattutto tifoso: “Inizia una nuova stagione, un percorso che affrontiamo con passione, grinta ed entusiasmo – afferma Arigliano- Il mio obiettivo da presidente è far diventare il Brindisi Calcio un concreto motivo di unione, aggregazione e condivisione“.

Articolo a cura di Francesco Giudice