19 Dicembre 2022

Anche Catania cade in Serie D: ecco le altre “imbattibili” sconfitte a sorpresa

Tanti i club, ora in Serie A e B, che hanno perso a sorpresa tra i dilettanti

Serie D imbattibili

La Serie D ha sempre regalato emozioni di questo tipo e non ha mai dato scampo a nessuna squadra, anche quelle che sembravano imbattibili. E’ toccato anche al Catania soccombere alla dura legge del massimo campionato dilettantistico.

Una sconfitta, contro il Santa Maria Cilento, che non pregiudica però le velleità di promozione. Fa specie vedere i ragazzi di Ferraro perdere la loro prima partita della neonata società di Ross Pelligra. Una sconfitta che arriva dopo 16 giornate in un Girone I dominato dagli etnei.

Come la storia ha dimostrato, è ancora Davide a vincere contro Golia. Ma chi sono state negli anni le altre “Santa Maria Cilento” di turno in Serie D? Chi ha battuto le “imbattibili”?

Il Palermo battuto dall’allenatore del Catania

Una delle storie più improbabili della Serie D l’ha sicuramente scritta il Palermo, storica rivale del Catania. I rosanero, dopo dieci vittorie consecutive nella stagione 2019/2020, si sono visti battere dal Savoia al “Renzo Barbera”.

Serie D imbattibili

Uno 0-1 firmato Adama Diakite, attuale attaccante della Torres in Serie C. Grande festa nella città campana di Torre Annunziata che in quel momento era allenata proprio da Giovanni Ferraro, ora al Catania.

Il grande Bari caduto in Calabria

E’ toccato anche al Bari far parte della schiera di grandi squadre “imbattili” cadute in Serie D. La squadra allenata da Giovanni Cornacchini ha meritatamente perso 3-2 in casa della Cittanovese, formazione calabrese attualmente nel Girone I.

L’impresa è arrivata dopo ben 20 giornate e non ha intaccato la cavalcata dei baresi verso i professionisti. In gol Crucitti, Abayian e Cataldi per i padroni di casa, per i pugliesi a segno Langella e Nannini. E’ la vittoria più prestigiosa del piccolo club calabrese in Serie D.

Il Venezia ribaltato clamorosamente nei minuti di recupero

Nonostante la promozione in C, nella stagione 2015/2016 il Venezia è stato protagonista di una clamorosa sconfitta. Dopo l’iniziale vantaggio di Fabiano, al Penzo è successo l’incredibile. Al 91′ Ferrara (ora al Matera) la pareggia e al 93′ Arvia fa scoppiare la festa degli ospiti. Tra i protagonisti di questa debacle anche Guglielmo Vicario, portiere dell’Empoli e della Nazionale.

Guglielmo Vicario

Una sconfitta arrivata dopo 15 giornate e per certi versi assolutamente inaspettata. Non ha però precluso la promozione in C dei lagunari che chiusero primi nel Girone C.

L’imbattibile….imbattuta: il Parma di Apolloni

L’unica big ex Serie A uscita indenne dai campi di Serie D è stata il Parma di Luigi Apolloni. Con 28 vittorie e 10 pareggi è stata l’autentica dominatrice del Girone D di Serie D nel 205/2016. Una squadra clamorosa che ha segnato oltre 80 gol in stagione subendone meno di 20.

Tra i protagonisti di quella fantastica stagione il capitano Alessandro Lucarelli, il capocannoniere Yves Baraye e l’attuale terzino della Salernitana Pasquale Mazzocchi.

A cura di Gennaro Dimonte