15 Gennaio 2024

Nocerina, Nappi: “Siamo pronti ad affrontare grandi battaglie”

Il grande momento dei rossoneri

Nuovo rilancio per i rossoneri, che riemergono da un periodo buio. Due vittorie consecutive contrastano il trend negativo degli ultimi mesi portando il club al settimo posto in classifica. Nappi conferma poi il cambio di mentalità con cui la Nocerina ha iniziato il nuovo anno.

Nocerina, Nappi: “La compattezza in campo è l’arma vincente”

In questo 2024 tutti hanno trovato una Nocerina cambiata, che ha voglia di dare il massimo. Questo e stato apprezzato dalla dirigenza ma anche da tutto il popolo rossonero. Il nuovo anno è cominciato bene anche nei pensieri dei ragazzi, nella gioia di giocare a calcio e tornare a divertirsi“. Queste le parole dell’allenatore della Nocerina Nappi in conferenza stampa.

Fonte: Facebook Nocerina 1910

Loro sono un’ottima squadra e devono continuare a dimostrarlo in campo. Siamo pronti ad affrontare delle grandi battaglie in campionato. La compattezza in spogliatoio si vede anche in campo. Questo mi dà tanta tranquillità perché è la nostra arma vincente“.

Fonte: Facebook Nocerina 1910

Conclude poi parlando di una forte immagine al termine del match: “L’abbraccio finale dopo la vittoria contro la Cynthialbalonga è stato davvero emozionante. Abbiamo poi deciso di appendere quella foto in spogliatoio per mandare un grande messaggio al gruppo squadra: l’unione fa la forza

Anno nuovo, vita nuova

Il 2024 per la Nocerina si apre con ben due vittorie che spezzano il precedente trend negativo. Un totale di sei punti strappati prima alla Cynthialbalonga, poi al Gladiator. Ora i rossoneri occupano il settimo posto in classifica. Un totale di 29 punti di cui 8 pareggi, 7 vittorie e 4 sconfitte. Si direbbe proprio una grande rivoluzione, perché si sa: anno nuovo, vita nuova.

Fonte: Facebook Nocerina 1910

I campani però non devono perdere la concentrazione. Domenica 21 gennaio, infatti, li attende la sfida contro l’Ostiamare. Fischio d’inizio alle ore 14.30 allo stadio Comunale “San Francesco D’Assisi” di Nocera Inferiore.