22 Settembre 2022

Tutti gli anticipi della quarta giornata di Serie D

In virtù dello slittamento dell'intera giornata a causa delle elezioni politiche, alcune società hanno concordato l'anticipo delle proprie partite

Anticipi quarta giornata

Come disposto dalla LND, la quarta giornata di Serie D slitta al 28 settembre (inizio ore 15:00) in virtù della concomitanza con le elezioni politiche – in alcune città amministrative – di domenica 25 settembre. Tuttavia alcune società, in accordo tra loro, hanno deciso di anticipare le proprie partite alla settimana corrente. Un turno spezzatino cominciato già nella giornata di ieri con diversi match del Girone A e del Girone D. Andiamo dunque a vedere nel dettaglio tutti gli altri anticipi.

Anticipi quarta giornata Serie D | Girone B

In vista della 4^ giornata di campionato, nel Girone B ci sarà un solo anticipo, ovvero l’incontro tra Varesina e Arconatese. Il match clou (si affrontano le terze della graduatoria) si disputerà sabato 24 settembre alle ore 15:30 al Varesina Stadium.

Girone C

Tris di anticipi nel Girone C, tutti con calcio d’inizio alle ore 15:30 di sabato 24 settembre. Tra questi spicca l’impegno del Cjarlins Muzane, impegnato sull’ostico Bettinazzi di Adria contro l’Adriese. Dopo tre tornate, le due squadre sono al momento appaiate in classifica con 5 punti a sole due lunghezze dalla capolista Campodarsego. Andrà invece a caccia del primo successo stagionale la matricola Portogruaro: i granata attendono il Levico Terme. A chiudere il programma l’incerto match tra Torviscosa e Caldiero Terme.

Adriese Calcio

Anticipi quarta giornata Serie D | Girone E

Nel Girone E c’è invece grande attesa per l’esordio stagionale all’Armando Picchi del Livorno, impegnato contro il Seravezza Pozzi. La partita, inizialmente programmata per il 25 settembre e poi spostata al 28 settembre a causa delle elezioni politiche, è stata anticipata a sabato 24 (ore 15) su richiesta dell’US Livorno, al fine di favorire la presenza del pubblico allo stadio. Decisivo anche il parere favorevole della società ospite. Per quanto concerne la tifoseria locale, all’Armando Picchi sarà letteralmente il dodicesimo uomo in campo, vestito a festa per sostenere la squadra amaranto nella sua prima uscita casalinga.

Sarà un sabato con tanto blasone in campo, poiché oltre all’US Livorno anticiperà il proprio incontro di quarto turno un’altra toscana di lusso, ovvero l’Arezzo. L’attuale capolista del Girone E attende al ‘Città di Arezzo’ il Terranuova Traiana: calcio d’inizio alle ore 15:30.

Livorno
La tifoseria del Livorno

Girone F

Un solo anticipo nel girone F: a Genzano di Roma sarà sfida ad alta quota tra Cynthialbalonga e Avezzano, entrambe a quota 6 punti in classifica. Inizialmente, da programma era previsto per sabato 24 anche il match Vigor Senigallia-Nuova Florida, rinviato però nelle ultime ore al 28 settembre. Infatti la gara non sarebbe stata disputabile questa settimana a causa dell’indisponibilità dello stadio Bianchelli, ancora alle prese con i danni provocati dalla grande alluvione abbattutasi sul territorio marchigiano.

Anticipi quarta giornata Serie D | Girone G

Tanto equilibrio anche nei tre anticipi del Girone G. Tutte in programma sabato 24 settembre, ad aprire le danze ci sarà il derby campano Nola-Portici. A Volla si giocherà alle ore 15:00, con i bianconeri vogliosi di rilanciarsi nei piani alti dopo un inizio a singhiozzo. Promette invece scintille la sfida Real Monterotondo Scalo-Arzachena (ore 16:00): ad affrontarsi due delle più agguerrite inseguitrici del Pomezia capolista. Chiude il trittico di anticipi il confronto Sarrabus Ogliastra-Atletico Uri.

Girone H

Nel Girone H imminente è l’anticipo Team Altamura-Gravina, con le due squadre che si affronteranno già venerdì 23 settembre alle ore 20:00. Al D’Angelo di Altamura andrà di scena un derby murgiano dai tanti spunti: padroni di casa vogliosi di ripartire dopo il mezzo passo falso di Bitonto, ospiti ancora a caccia del primo acuto. Secondo incrocio stagionale tra le due formazioni, le quali si sono affrontate al D’Angelo già in occasione del primo turno di Coppa Italia. In quella circostanza la lotteria dei rigori ha dato ragione ai biancorossi (6-5).

L’esultanza dei calciatori del Gravina

Girone I – Paternò a porte chiuse

Nessun anticipo nel Girone I, in ritardo con la tabella di marcia poiché ancora in attesa di disputare la seconda giornata di campionato. Questa si giocherà interamente mercoledì 28 settembre e non prevede alcuna gara anticipata. È tuttavia notizia dell’ultima ora quella riportata dal Paternò: la gara casalinga contro il Santa Maria Cilento si giocherà a porte chiuse. Niente pubblico dunque all’Orazio Raiti di Biancavilla il prossimo mercoledì.