2 Agosto 2022

Trapani, tra ritiro e ambizioni: il punto

Le ambizioni e le dichiarazioni del Trapani, impegnato con il ritiro precampionato a Pergusa, cittadina in provincia di Enna

Trapani Mario Marino

La stagione 2022/2023 in Serie D è ormai alle porte: meno di tre settimane e si parte subito con il primo turno di Coppa Italia. Il girone I, uno dei più competitivi della categoria, avrà ai nastri di partenza sia Catania che Trapani, due big siciliane che in passato hanno fatto faville a livello professionistico.

La compagine granata, fresca del cambio societario, si è promessa di fare le cose per bene e di disputare un buon campionato. Ne è complice la scelta di puntare su un allenatore giovane ma già pronto per un certo tipo di palcoscenici: si tratta di Alfio Torrisi, ex Paternò nella scorsa stagione, con il quale si è tolto parecchie soddisfazioni.

Tra conferme e acquisti: il mercato dei granata

La società trapanese ha allestito una squadra importante con diversi calciatori di categoria superiore. Su tutti il ritorno del centrocampista Enrico Zampa, ex Lazio, Ancona, Turris che nella stagione 14/15 aveva già deliziato la tifoseria granata. Dalla C, precisamente dal Taranto, provengono anche i due centrocampisti Marco Civilleri e Luigi Falcone: il primo vanta di un fisico imponente e di molta tecnica, il secondo gode di un’ampia falcata.

Oltre a loro, sono arrivati nella punta della Sicilia anche diversi under di prospettiva, come Raffaele Scuderi (’02) e Girolamo Mazzara (’04), solo per citarne due. Per quel che concerne le riconferme, solo Antonino Musso, attaccante classe ’99 è rientrato nel nuovo progetto della società con a capo Marco La Rosa.

“Sensazioni positive, ci sono tutti i requisiti per fare bene”

Il neo tecnico del Trapani, Alfio Torrisi, è orgoglioso di allenare questo club:

Sensazioni positive, allenare il Trapani è qualcosa di emozionante. Nonostante abbiamo tanti giocatori che hanno accettato Trapani consapevoli di scendere di categoria, posso dire che il direttore ha costruito un gruppo che alla base di tutto vanta grande professionalità, umiltà e predisposizione al lavoro. Avere diversi giocatori con tanta esperienza alle spalle, agli occhi dei più giovani, non può che rappresentare un vantaggio. Sarà loro dovere sfruttare al massimo i consigli dei più esperti, nonché degli over che si mettono a disposizione incitandoli e correggendoli sul campo“.

La società ha anche ufficializzato lo staff tecnico che collaborerà a stretto contatto con l’allenatore. Sarà composto da Nicola Polessi (preparatore dei portieri), Guglielmo Gravino (allenatore in seconda), Riccardo Calzone e Gigi Labernada (preparatore atletico) e Antonio Ioppolo (match analyst).

“Il Trapani non poteva avere squadra più competitiva”

Il nuovo direttore generale del Trapani, Graziano Strano, ha espresso le sue sensazioni circa il prossimo campionato: “Sarà un campionato d’élite, molto più impegnativo rispetto gli ultimi anni: possiamo considerarla come una Serie C. Grazie al patron Marco La Rosa abbiamo costruito una squadra competitiva, facendo tutto il possibile affinchè il mister potesse lavorare bene. La nostra società non vuole fare bene solo in questa stagione che ormai è alle porte: ci sono progetti pluriennali che con costanza vorremmo portare a termine“.

Il Trapani alloggerà in ritiro a Pergusa per due settimane

La preparazione pre-campionato del Trapani è iniziata il 25 luglio presso il “Provinciale” di Trapani: una settimana di sedute doppie con relativi test fisici-medici per le prime valutazioni tecnico-tattiche. Dal 1 agosto, invece, è iniziato il ritiro. Staff tecnico e calciatori convocati, infatti, alloggeranno a Pergusa (EN) fino al 13 Agosto: due settimane al “fresco” per preparare nel migliore dei modi la nuova stagione che verrà.

ELENCO CALCIATORI CONVOCATI:

Portieri: Di Maggio, Misseri.

Difensori: Capuana, Carboni, Cellamare, De Pace, Galletti, Gonzalez, Mangiameli, Romano.

Centrocampisti: Cangemi, Ceesay, Civilleri, Kosovan, Marisogu, Russo, Santapaola, Scuderi, Zampa.

Attaccanti: Catania, Di Domenicantonio, D’Ottavi, Falcone, Mascari, Musso, Pipitone.

Articolo a cura di: FILIPPO FERRANTE