2 Giugno 2022

Tolentino, lascia Giorgio Crocetti. Antinori nuovo direttore sportivo

Il Tolentino ha annunciato l'addio del direttore sportivo protagonista della promozione in Serie D, al suo posto i dirigenti del posto

Tolentino dirigenza

Giorgio Crocetti non sarà più il direttore sportivo del Tolentino. La società ha comunicato, infatti, la separazione delle strade con la guida tecnica della società dopo oltre quattro anni di collaborazione. Al suo posto, subentra il consigliere Simone Antinori. 

Tolentino
Fonte Foto: pagina Facebook Tolentino

I successi del Tolentino con Crocetti

Nel periodo di direzione, il Tolentino ha ottenuto la storica promozione in Serie D nel 2018-2019, insieme alla vittoria della Coppa Marche, mentre nel massimo campionato dilettantistico i cremisi in tre stagioni hanno sempre ottenuto una salvezza tranquilla. L’apice è arrivato in questo campionato, con il terzo posto nel girone F e la semifinale play-off, persa contro la Sambenedettese

La decisione

Dietro alla decisione di lasciare ci sarebbero motivazioni personali. “Nei giorni scorsi – spiega il comunicato stampa del Tolentino – Crocetti ha, con correttezza e lealtà, comunicato di non voler più proseguire il rapporto per motivi di natura personale. La società tutta ringrazia Crocetti per quanto fatto in questi indimenticabili anni per la “causa” cremisi, augurando allo stesso il più felice futuro sia dal punto di vista personale che all’interno del mondo del calcio”. 

Tre giorni prima del match con la Samb – ha aggiunto il presidente Marco Romagnoli -, Giorgio mi ha rappresentato la sua volontà. Vista la fiducia da tutti riposta in lui ho provato a chiedergli di restare ancora con noi, ma non sono riuscito a convincerlo. Mi dispiace ma non possiamo che prendere atto della sua decisione di fermarsi. Mi piace ricordare come con lui abbiamo vissuto degli anni stupendi, superando insieme mille scetticismi e mille difficoltà. È innegabile l’importanza de lavoro svolto da Giorgio e affidarsi a lui è stata una scelta lungimirante. Se siamo arrivati ad essere quel che siamo il merito è anche suo”. 

La riorganizzazione societaria

La società ha già deciso di affidare il ruolo di direttore sportivo al consigliere Simone Antinori,coadiuvato da Cesare Battelini e Vittorio Vincioni. “Ognuno – aggiunge il comunicato – avrà propri compitie nei prossimi giorni sarà definito nel dettaglio il ruolo specifico affidato a ciascuno. Il gruppo ha già avviato le trattative che porteranno, a brevissimo, alla definizione dello staff tecnico e, subito dopo, a quella della rosa della prima squadra.

Tolentino Recanatese
Fonte Foto: pagina Facebook Recanatese

Come da nostra consuetudine – ha commentato il presidente Romagnoli – per il futuro non abbiamo inteso ricorrere a navigati lupi di mare ma ci siamo affidati a gente di Tolentino che, in primis, ama la maglia cremisi. La nostra è stata sempre una famiglia e non vogliamo discostarci da questo modo di concepire il calcio”. 

A cura di Giacomo Grasselli