16 Gennaio 2024

Siracusa-Sancataldese in streaming e in tv: dove vedere la partita

Siracusa-Sancataldese dove vedere la partita in streaming e in diretta tv della sfida tra le due squadre del girone I

Siracusa reggina dove vedere tv streaming

Siracusa-Sancataldese, dove vedere la partita in streaming e in diretta tv – La Serie D non si ferma mai e, nella giornata di mercoledì 17 dicembre, vede giocarsi il turno infrasettimanale. Il Siracusa secondo in classifica ospita una Sancataldese in leggera difficoltà, che ha bisogno di vincere per mantenere i 4 punti di vantaggio sulla zona playout.

Siracusa Sancataldese dove vedere tv streaming

Da sottolineare il girone d’andata degli aretusei: neanche una sconfitta per la squadra siciliana che si presenta all’incontro con 15 vittorie su 19 partite giocate. La Sancataldese invece va per la prima volta in trasferta nel 2024, appena tre giorni dopo il pareggio con il San Luca.
Fischio d’inizio mercoledì 17 gennaio ore 14.30 allo stadio “Nicola De Simone”.

Siracusa-Sancataldese, dove vedere la partita in tv e streaming 

Dove vedere in tv e in streaming la sfida tra Siracusa e Sancataldese? La gara – in programma mercoledì 17 gennaio alle ore 14:30 – non è visibile in diretta tv. E in streaming? La partita sarà visibile in esclusiva, acquistando l’accesso, sul canale streaming SiracusaTV.

Siracusa Sancataldese dove vedere tv streaming

Siracusa-Sancataldese, come arrivano le due squadre

Il Siracusa accoglie in casa la Sancataldese, con il chiaro obiettivo di continuare la sua impressionante striscia di imbattilibilità. 49 punti in 19 partite, che valgono il secondo posto a -1 dal Trapani di Antonini (con una partita in meno). Gaspare Cacciola e i suoi cercheranno di mantenere la pressione sui granata, sperando di portare a casa i tre punti. L’andata? 6-1 in favore degli azzurri.

Siracusa Sancataldese dove vedere tv streaming

La Sancataldese, d’altro canto, non arriva da un periodo altrettanto positivo. La squadra verde-amaranto non vince da tre giornate, più precisamente dal successo sull’Igea Virtus del 10 dicembre. Da lì in poi sono arrivate solamente le due sconfitte con Reggina e Acireale e il pareggio con il San Luca. Adesso, contro il Siracusa, la squadra di Accursio Sclafani vuole ribaltare le aspettative e trovare tre punti di vitale importanza per rimanere a distanza di sicurezza dalla zona play-out.