1 Novembre 2022

Serie D, i capocannonieri di tutti i gironi tra certezze e sorprese

Da Longo a Di Renzo: ecco i bomber del campionato dilettantistico

serie d programma

“Bomber di provincia” – Dopo quasi due mesi dall’inizio del campionato di Serie D, le classifiche dei nove gironi stanno iniziando a prendere forma, anche se è ancora molto presto per dare sentenze. Tra le tante statistiche, quella che spicca sempre davanti agli occhi degli appassionati c’è quella del capocannoniere del campionato. Nove bomber diversi per ogni girone, dal Piemonte alla Sicilia.

Tante le certezze, ma altrettante lo sono le sorprese, quei classici “colpi a uno” che riempirebbero il quinto o sesto slot di un qualsiasi Fantacalcio.

Serie D
LND

Tra le certezze, invece, troviamo gli attaccanti da area di rigore, quelli più cinici e che, grazie alla loro esperienza, riescono a dire la loro sui campi di tutta Italia. Diamo uno sguardo, girone per girone, ai bomber che stanno scalando questa particolare, quanto prestigiosa, classifica.

Serie D, i capocannonieri dei nove gironi

Girone A, Di Renzo domina anche l’intera Serie D

189 presenze tra i dilettanti 79 gol. Il classe 1990, dopo l’ultima esperienza con la maglia del Varese, nell’ultima sessione di calciomercato estivo, ha sposato il progetto del Vado. Oggi, il club ligure occupa la terza posizione del Girone A e proprio Luca Di Renzo sta dando un grande apporto alla squadra. 10 gol in 9 gare, il primo (e finora unico) in doppia cifra: con ancora molte partite da giocare, Di Renzo non si pone limiti. L’obiettivo è quello di laurearsi capocannoniere dell’intero campionato della stagione 2022/2023.

Serie D Vado
Luca di Renzo, attaccante del Vado

Girone B, nel segno di Danilo Alessandro

La capolista del Girone B, il Lumezzane, ha trovato in Danilo Alessandro la macchina da gol necessaria per poter puntare quanto più in alto possibile: 9 gol in 9 gare.

Da sempre, con il vizio del gol, Alessandro ha calcato anche i campi di Serie B: l’esperienza di certo non manca. Il 34enne viene da una grande stagione con la maglia della Cynthialbalonga: 15 gol e 15 assist. L’ottimo inizio di stagione è un ottimo presagio per il proseguo della stagione. E sotto gli occhi di uno che di gol ne ha fatti come “l’airone” Caracciolo, le motivazioni crescono ancora di più.

Girone C, è corsa a due: Moras e Bussi

Marco Mouras dell’Adriese e Massimo Bussi della Luparense: sono loro i due principali protagonisti del Girone C. Entrambi a quota 5 reti, si contenderanno fino all’ultima giornata il titolo di capocannoniere. Le loro prestazioni risulteranno decisive anche per quelli che sono gli obbiettivi dei rispettivi club: oggi al quarto e al quinto posto in classifica, i playoff sono il minimo.

Girone D, Guidone trascina il Ravenna

Marco Guidone, attaccante del Ravenna, ha già superato per ben 7 volte i portieri avversari. Il bomber 36enne, alle sue spalle, vanta di una carriera invidiabile con quasi 500 presenze e 186 gol tra i professionisti e dilettanti.

Girone E, una poltrona per tre

Sul podio di questa particolare classifica ci sono tre diversi giocatori, tutti a quota 6 gol. Stiamo parlando di Manuel Pera del Ghiviborgo, Gianni Riccobono del Poggibonsi e Francesco Marcheggiani del Follonica Gavorrano.

Marcheggiani, storico attaccante del Rieti, dopo quasi 300 presenze tra professionismo e dilettantismo, vuole regalare vittorie e soddisfazioni, a suoni di gol, ai suoi nuovi tifosi e alla società che ha creduto fortemente in lui.

Marcheggiani Follonica Gavorrano
Francesco Marcheggiani, attaccante del Follonica Gavorrano

Girone F, il Matese si coccola Vittorio Esposito

7 reti, di cui tre decisive: Vittorio Esposito è uno dei giocatori da tenere d’occhio in questo girone. Nonostante i suoi numeri, il Matese, si trova a metà classifica: ma nulla ancora è deciso, il tempo per recuperare è abbondante e avere in squadra un giocatore come Esposito fa ben sperare.

Girone G, il bomber argentino dell’Arzachena

Marcos Luciano Sartor Camiña è a quota 8 gol, l’argentino, però, non ha intenzione di fermarsi. Il 27enne, nativo di Ingeniero Jacobacci, sta trascinando il club biancoverde verso la qualificazione ai playoff del girone G. Alla sua seconda stagione con il club sardo, cercherà di migliorare le 13 reti messe a segno lo scorso anno.

Girone H, c’è chi cerca il quinto titolo di capocannoniere

Quasi 150 gol nel dilettantismo. Oggi sono già otto: Fabio Longo, dell’Afragolese, è il capocannoniere del Girone H. Lo scorso anno, con i rossoblù, ha segnato 22 gol in 34 partite: una media di alto livello. Che sia l’anno buono per migliorarsi?

Serie D Longo
Fabio Longo, attaccante dell’Afragolese

Girone I, un bomber a sorpresa

L’attaccante classe 2000, Vincenzo Vitale, è l’uomo copertina della classifica del capocannoniere del girone I. Quasi a sorpresa, Vitale sta dimostrando le sue qualità da bomber in una squadra come il Città di Sant’Agata in cui è il protagonista assoluto di questo inizio di stagione.

Serie D Sant'Agata
Sant’Agata (Marta Ignazzitto)

Non solo Immobile, Arnautovic o Vlahovic, il campionato di Serie D è ricco di bomber che stanno trascinando la propria squadra verso gli obbiettivi stagionali.