2 Novembre 2022

Ultim’ora. Una big del campionato sta per esonerare il proprio allenatore. Pronto l’ex Livorno

Lanzaro vicino all'addio alla panchina del Seregno: ecco il nome in pole per sostituirlo

Seregno Lanzaro esonero

Il Seregno avrebbe deciso di esonerare Maurizio Lanzaro. Decisivo il pareggio di domenica (il quarto in questa stagione) contro la Virtus Ciserano Bergamo. Secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, il primo nome per sostituire Lanzaro sarebbe Francesco Buglio, ex Livorno. Il suo arrivo garantirebbe maggior esperienza, in quanto si passerebbe da uno degli allenatori più giovani della categoria ad uno dei più anziani.

Seregno Lanzaro esonero

Seregno, esonero Lanzaro: i motivi

La prima causa per cui il Seregno avrebbe deciso di esonerare Maurizio Lanzaro sarebbe la mancanza di risultati. La squadra al momento occupa la nona posizione del girone B di Serie D e pare fare tanta fatica nel portare a casa i tre punti. Di fatti, in queste prime nove partite, solo tre volte gli uomini di Lanzaro hanno trovato il successo. Per il resto quattro pareggi e due sconfitte. L’ormai, quasi, ex allenatore era subentrato in panchina nella scorsa stagione per sostituire Alberto Mariani in Serie C.

Seregno Lanzaro esonero

L’obiettivo era cercare di salvare il Seregno da una situazione di sperata e Lanzaro ci è andato vicino. Sotto la sua guida tecnica la squadra non aveva mai perso, tuttavia è comunque retrocesso in virtù dei due pareggi nei play-out contro il Pro Sesto. La società ad inizio stagione ha deciso di affidargli ancora una volta la panchina, ma ora sembra essere arrivati ad un punto di non ritorno.

Seregno Lanzaro esonero

Chi è Francesco Buglio, primo nome per la panchina del Seregno

L’ultima avventura in panchina per Francesco Buglio risale alla scorsa stagione con il Livorno. A seguito di alcune polemiche, l’allenatore decise di dare le dimissioni nel mese di marzo, dopo una sconfitta contro il Fratres Perignano. In Toscana non è stata l’unica esperienza su una panchina importante. Tra le altre squadre affidate a Buglio nel corso della sua carriera, troviamo anche Spal, Alessandria e Rimini. Negli ultimi anni invece è stato protagonista con il Real Forte Querceta ed il Casale, collezionando risultati che lo hanno poi portato su una panchina prestigiosa come quella amaranto. Ora, dopo qualche mese di assenza, Buglio, con ogni probabilità, tornerà ad allenare. Il Seregno lo aspetta.