19 Maggio 2022

Il Napoli United pareggia a Savoia ed esce dai playoff promozione: arriva lo sfogo di Maradona Jr

Termina allo stadio “Giraud” di Torre Annunziata la corsa del Napoli United al salto in Serie D: arrivano le parole d'accusa dell'allenatore della squadra campana

Maradona Jr

Termina allo stadio “Giraud” di Torre Annunziata la corsa del Napoli United al salto in Serie D. Nello scorso weekend, la squadra di Diego Maradona Junior impatta per 1-1 contro il Savoia e viene eliminata dai playoff promozione campana. Al 20’ è il Napoli United a passare in vantaggio: Cittadini va al tiro, respinge Landi e dalla destra si fionda Schinnea che realizza lo 0-1. La gara sempre volgere in favore dei leoni, in superiorità numerica per l’espulsione di Esposito, che lascia i padroni di casa in dieci a metà ripresa. Il punto di svolta della partita arriva a cinque minuti dal termine. Il Savoia si guadagna un calcio di rigore che Scarpa, ex Saleritana e Paganese, realizza con freddezza. I stempi supplementari scivolano via senza particolari azioni di rilievo.

Le parole di Maradona Junior

Il Savoia si giocherà le speranze di ripescaggio in occasione della finale con il San Marzano. Rabbia e delusione, invece, per il Napoli United. La squadra di Diego Maradona Junior esce con la consapevolezza e l’orgoglio di aver dato tutto in campo. Il figlio del fuoriclasse argentino ha affidato ai suoi social il proprio pensiero dopo la sfida con il Savoia: “Mi hanno sempre detto che l’allenatore è un uomo solo. Quest’anno ho constatato che non è così. Solo non lo sono mai stato perché al mio fianco ho avuto voi, dei ragazzi meravigliosi, dei professionisti esemplari, uomini che difficilmente si ha la fortuna di incontrare. Sul campo avete dimostrato sempre superiorità ed è servito qualcosa che con il calcio non c’entra nulla per buttarvi fuori senza rispetto. Sono orgoglioso di voi. Asciugate le lacrime in silenzio perché vi prometto che il meglio deve ancora venire”.