19 Maggio 2022

Giugliano, le dichiarazioni dei protagonisti dopo la promozione in C

Il Giugliano Calcio è in Serie C dopo 15 anni. Dopo la vittoria del campionato hanno parlato diversi protagonisti

Un successo voluto, sudato e meritato per il Giugliano che riconquista dopo tanto tempo la promozione in Serie C. Il girone d’andata è stato letteralmente straordinario. Calato per un breve periodo il rendimento nelle prime gare di ritorno, la stagione è tornata sui binari giusti e la Serie C è stata messa in cassaforte. Sono arrivate così le parole dei tanti protagonisti dopo la vittoria contro il Monterotondo, ora andiamo a vedere ciò che hanno detto due grandi artefici di questa straordinaria promozione.

Ferraro

Giugliano, Ferraro: “Annata incredibile, abbiamo raggiunto un traguardo storico”

Senza un buon comandate, difficile che la stagione vada come si spera. Un ottimo condottiero è stato Giovanni Ferraro. L’allenatore del Giugliano ha parlato dopo il successo con il Monterotondo: “Sono felice, oggi abbiamo chiuso un percorso incredibile iniziato lo scorso 16 agosto. Ho avuto a disposizione un gruppo di ragazzi fantastici, professionisti, esemplari”. Un girone che a detta di alcuni addetti ai lavori è stato il più facile di tutta Italia, ma Ferraro dice: “E’ stato un campionato difficile, dispendioso. Il girone G è un girone complicato dove le squadre giocano bene, ci sono trasferte lunghe anche logisticamente, è un raggruppamento che non auguro. Noi siamo stati bravi e soprattutto siamo stati in testa dalla prima all’ultima giornata di campionato“.

Arriva poi al momento dei ringraziamenti: “Ringrazio la famiglia Mazzamauro che mi ha dato la possibilità di lavorare in una grande piazza come Giugliano e mi ha messo nelle migliori condizioni per poter svolgere il mio lavoro. Ringrazio il staff composto da persone speciali, i direttori, e tutti i dirigenti, ognuno d’alto profilo”. Per Ferraro questa è una promozione che sa di rivincita: “Personalmente riconquisto una categoria che mi sono guadagnato sul campo. Dedico la vittoria del campionato a mia figlia. Adesso vogliamo andare dalla nostra gente, rientrare in città. Godiamoci questo traguardo, la Serie C è nostra!“.

Poziello: “Emozione indescrivibile. Siamo in Serie C”

Un traguardo storico per la società, ma anche per tutti i giocatori che l’hanno conquistato sul campo. Oltre all’allenatore Ferraro, ha parlato anche il capitano di questa squadra, Ciro Poziello: “Un momento incredibile, credo che ce ne renderemo conto con il passare dei giorni. Questo è un gruppo fantastico, stiamo bene insieme sia dentro e sia fuori dal campo. Dal primo giorno abbiamo lavorato a testa bassa, con abnegazione. Nei nostri occhi c’è sempre stata la voglia di vincere questo campionato che ci siamo meritati dalla prima giornata. Adesso la Serie C è realtà“.

Come il suo allenatore, anche Poziello fa i dovuti ringraziamenti a tutti i componenti della società: “Grazie alla società e ad ogni singolo membro di questo club che ci ha fatto lavorare in modo perfetto. Tutti sono stati fondamentali. Per me che sono di Giugliano è un successo che ha un valore inestimabile. Questa è una città che ha sofferto, ma adesso merita questo successo storico. Abbiamo scritto la storia“. Questo successo lo dedica a : “A mia moglie, ai miei due figli oltre che a tutta la mia famiglia. Ora abbiamo solo voglia di festeggiare con la nostra gente“.

A cura di Diego Sarti