31 Agosto 2023

Reggina, svincolati tutti i calciatori in seguito alla non ammissione in Serie B

Il comunicato ufficiale della FIGC

Reggina

Sono ore di fuoco quelle che sta vivendo la Reggina e tutti i suoi tifosi. In particolare, il Consiglio di Stato, nella giornata di ieri, 30 agosto 2023, ha emesso il proprio verdetto, escludendo definitivamente la Reggina dal campionato di Serie B. Termina quindi un’estate piena di ricorsi, riammissioni ed esclusioni, però i problemi non finiscono qui.

RG Ticino Carobbio

Nell’attesa di capire quale sarà quindi il campionato di appartenenza del club, infatti, il Presidente Federale, vista l’esclusione dal campionato cadetto della società amaranto, ha deliberato ufficialmente “lo svincolo d’autorità dei calciatori tesserati della società Reggina 1914 SRL“.

serie d 2023 2024

Tutti i giocatori finora tesserati dalla società calabrese, dunque, saranno liberi di lasciare il club e prendere accordi con nuove squadre, in quanto sostanzialmente svincolati.

Reggina, il comunicato del Presidente Federale sullo svincolo d’autorità

Riportiamo di seguito il comunicato ufficiale della FIGC inerente lo svincolo d’autorità dei calciatori finora tesserati dal club calabrese.

Il Presidente Federale,

– visto il Comunicato Ufficiale n. 8/A del 7 luglio 2023 con il quale non è stata concessa alla società REGGINA 1914 S.R.L. la Licenza Nazionale 2023/2024, con conseguente non ammissione della stessa al Campionato di Serie B stagione sportiva 2023/2024;

Lite spalti Cremona

– preso atto della decisione n. 8084/2023, adottata in data 30 agosto 2023, con la quale il Consiglio di Stato ha respinto il ricorso proposto dalla società REGGINA 1914 S.r.l. avverso la sentenza del TAR del Lazio n. 13173/2023, cosi confermando il provvedimento di cui al Comunicato Ufficiale n. 8/A del 7 luglio 2023;

– visto l’art. 110 delle N.O.I.F.

delibera:

lo svincolo d’autorità dei calciatori tesserati della società Reggina 1914 SRL“.