2 Novembre 2022

Ultim’ora: esonerato l’allenatore di una big

Squadra al momento affidata all'allenatore della Juniores. Nelle prossime ore annunciato il nome del sostituto

serie d programma

Come anticipato dalla redazione di Seried24, Cristian Serpini non sarà più l’allenatore del Ravenna. Ad annunciarlo, dopo i rumors delle scorse ore, la stessa società romagnola tramite un comunicato ufficale. Con lui, se ne va anche il vice Mirko Alberto Magistro. La squadra sarà temporaneamente affidata all’allenatore della Juniores romagnola Andrea Camanzi. Nelle prossime ore infatti, è attesa la presentazione del nuovo allenatore, che avrà il compito di risollevare le sorti dei giallorossi.

Ad un periodo ricco di rivoluzioni e cambi in panchina va aggiunto anche quello del Ravenna che, poco fa, ha annunciato la separazione da Cristian Serpini. In verità, il cambio era nell’aria già da un pò, dopo che l’inizio di stagione non aveva portato i risultati sperati. Soltanto 17 punti in 11 partite, troppi pochi per una squadra che, ad inizio anno, aveva prospettive ed ambizioni di promozione. I 7 punti che distanziano i romagnoli dal Giana Erminio non sono utopia e proprio per questo la società ha deciso di intervenire prima che il distacco diventasse eccessivo.

Ravenna Serpini
L’allenatore del Ravenna, Serpini (Ufficio Stampa Ravenna)

Non è mai semplice prendere la decisione di sollevare un professionista dal proprio incarico– ha affermato il presidente Brunelli. La scelta di cambiare guida tecnica in questo momento deriva però dalla volontà di dare una sferzata alla squadra, nell’ottica di ottenere quel cambio di marcia ormai da troppo tempo auspicato”.

Il comunicato del Ravenna sull’esonero di Serpini

Cristian Serpini era arrivato a Ravenna in corsa, lo scorso anno, per sostituire il partente Andrea Dossena. Una stagione importante, vissuta da protagonista al fianco del Rimini, ha contribuito a far crescere l’entusiasmo e le aspettative di una piazza storica e calda.

Fin qui però, le grandi gesta e le vittorie della scorsa stagione hanno rappresentato solamente un ricordo lontano. Proprio per questo, la società del presidente Brunelli, ha deciso di cambiare; provare a dare una scossa ad un ambiente intorpidito dalle difficoltà di inizio anno. E così, con un comunicato ufficiale pubblicato sui propri canali social, i Giallorossi hanno annunciato la separazione dal proprio allenatore.

Ravenna-Giana Erminio

La società comunica di aver sollevato Cristian Serpini dall’incarico di allenatore della prima squadra. Con mister Serpini è stato sollevato anche il vice allenatore Mirko Alberto Magistro. Il Ravenna FC intende ringraziare i tecnici per la serietà, l’impegno e la professionalità dimostrate durante il lavoro svolto in questi mesi ed al contempo augura loro le migliori fortune personali e sportive. In attesa della nomina del nuovo tecnico l’allenamento di oggi pomeriggio sarà guidato dall’allenatore della Juniores Andrea Camanzi”.

Le parole del presidente Brunelli: “Nei prossimi giorni presenteremo il nuovo allenatore”

A completare la nota stampa è intervenuto, come visto, lo stesso presidente che ha voluto ringraziare Serpini ed il suo staff per il lavoro svolto.

“Dopo un’attenta ed approfondita analisi condivisa a livello societario, abbiamo deciso con grande rammarico di esonerare Cristian Serpini dall’incarico di allenatore del Ravenna FC. Una decisione difficile, maturata in seguito alle ultime prestazioni della squadra che non sono state all’altezza della qualità della rosa allestita in estate e sulla quale la società continua a riporre aspettative superiori a quanto fin qui dimostrato. La scelta di cambiare guida tecnica in questo momento deriva dalla volontà di dare una sferzata alla squadra, nell’ottica di ottenere quel cambio di marcia ormai da troppo tempo auspicato. Desidero personalmente ringraziare Cristian Serpini per la professionalità e per le doti umane dimostrate in questi mesi alla guida della nostra squadra e gli faccio un caloroso in bocca al lupo per il proseguo della carriera”.

Il Ravenna però, chiusa la parentesi Serpini, deve pensare anche al proprio futuro. Perciò, come confermato dallo stesso presidente, sono attualmente in corso le valutazioni e nei prossimi giorni verrà indicato il nome del nuovo allenatore. L’obiettivo ovviamente è chiaro; puntare alla vetta della classifica e al ritorno tra i professionisti. Il tempo c’è, rimane dunque da sapere chi avrà il compito di guidare quest’impresa.