1 Giugno 2022

Portici, addio del ds Amarante, per lui probabile futuro a Sorrento

Ufficializzata la separazione ora il direttore sportivo può valutare le altre opzioni

Portici

Come avevamo anticipato, Alessandro Amarante non è più il direttore sportivo del Portici, dopo 4 anni trascorsi nella società biancazzurra. Su di lui, sembra essere molto forte l’interesse del Sorrento. Un rapporto stretto e profondo quello instaurato da Amarante con la società e la comunità di Portici, che si nota ancora meglio grazie al comunicato di saluti pubblicato sulla pagina Facebook del club: “Grazie al suo operato – scrive il club – abbiamo sempre raggiunto traguardi importanti. Nonostante la divisione delle strade professionali Amarante farà sempre parte della nostra famiglia“.

Quest’anno la stagione del Portici è stata tutto sommato abbastanza tranquilla. 44 punti e salvezza raggiunta con ampio anticipo ed in maniera poco sofferta. Ora per lui, come detto, si stanno per aprire le porte del Sorrento. Un’esperienza nuova, in un club sicuramente ambizioso e che su di lui punterà per costruire le basi per fare una grande stagione.

Il comunicato del Portici su Amarante

Le strade del Portici e di Amarante si separano e, in attesa di capire gli eventuali sviluppi futuri, la società campana ha voluto ringraziarlo per i bei anni trascorsi insieme. Dunque, di seguito, riportiamo integralmente il comunicato pubblicato dalla società campana per salutare Amarante.

Il portici di Amarante

Il Portici comunica che Alessandro Amarante non rivestirà più la carica di Direttore Sportivo per la prossima stagione. A lui vanno i più sentiti ringraziamenti da parte di tutto lo staff e la società. Grazie al suo operato abbiamo sempre raggiunto traguardi importanti e nonostante la divisione delle strade professionali lui farà sempre parte della nostra famiglia. Grazie Direttore“, chiude la nota ufficiale.