4 Gennaio 2024

Nardò-Andria, aria di big match: i granata tornano finalmente a casa

Tira aria di big match per Nardò-Andria, con il ritorno dei granata nel proprio stadio di casa che ha registrato il tutto esaurito

Il match sotto i riflettori della 18^ giornata del Girone H sarà senza dubbio Nardò-Fidelis Andria, con le due squadre entrambe impegnate nella lotta per la promozione diretta in Serie C. Dopo mesi di attesa, lo Stadio Giovanni Paolo II tornerà ad essere agibile e ad ospitare i neretini in una gara ufficiale che offrirà sicuramente lo spettacolo previsto: sugli spalti tira aria di big match, con l’impianto salentino che ha registrato il tutto esaurito dopo pochissime ore. Si respira lo stesso entusiasmo anche ad Andria, con i tifosi biancoazzurri che hanno polverizzato i 500 tagliandi disponibili per il settore ospiti.

nardò stadio

Nardò, stadio agibile per la Serie C: ora si sogna in grande

Importantissima novità per la partita di domenica 7 gennaio tra Nardò e Fidelis Andria, infatti lo Stadio Giovanni Paolo II tornerà ad essere agibile dopo un lungo stop che non ha permesso ai granata di disputare le partite casalinghe nel proprio stadio. A comunicare questa notizia è stato proprio il club con una nota ufficiale sui social, nella quale ha voluto specificare l’adeguatezza dell’impianto neretino anche per il campionato di Serie C. Proprio questo “dettaglio” ha costretto il Nardò, nella passata stagione, a rinunciare al tanto ambito salto tra i professionisti, nonostante il diritto acquisito tramite ripescaggio.

Nardò

Inoltre per questa prima partita casalinga, lo stadio, completamente ristrutturato dal Comune di Nardò, ha registrato il tutto esaurito nel giro di pochissime ore. La squadra allenata da Nicola Ragno, potrà finalmente godere dell’entusiasmo della propria piazza e proseguire la ricorsa nei confronti dell’Altamura capolista. La vetta infatti dista solamente sei punti e i granata prima del brutto stop contro il Santa Maria Cilento, hanno già dimostrato di saper incanalare un buon filotto di vittorie consecutive che potrebbero continuare ad alimentare il sogno Serie C.

Andria, entusiasmo contagioso: mercato da urlo e big match in vista

Basta davvero poco per far accendere una piazza così passionale come quella andriese. Infatti tra i biancoazzurri nelle ultime ore sta crescendo il fermento per il big match di domenica contro il Nardò. Sicuramente una sfida intrigante per i ragazzi di Pasquale De Candia, che dopo essere tornati in scia alle pretendenti per la promozione grazie alle due vittorie consecutive con Rotonda e Gelbison, vogliono rendersi protagonisti assoluti del girone di ritorno per provare anche l’assalto alla capolista.

Andria sciaudone
Fonte: Facebook @Fidelis Andria

Il mercato affidato al Ds Savino Daleno è stato all’altezza delle aspettative, con dei colpi clamorosi per la categoria, su tutti Michele Ferrara e Crocefisso Cancelli. I supporters biancoazzurri, infatti, hanno mostrato tutto il proprio entusiasmo, polverizzando i 500 biglietti messi a loro disposizione per il settore ospiti dello Stadio Giovanni Paolo II. La sfida di domenica ci darà sicuramente moltissime risposte sul futuro di questi due club ambiziosi e sulla lotta per la promozione nel Girone H.