14 Gennaio 2024

Livorno, Fossati: “Abbiamo tanto lavoro da fare, ma sono positivo”

Le dichiarazioni del nuovo allenatore amaranto dopo il pareggio con il Grosseto

Fossati Livorno

Il derby toscano tra Grosseto e Livorno, primo impegno di Fabio Fossati alla guida degli amaranto dopo l’esonero di Favarin, termina 1-1. “Sarà una partita da dentro o fuori” aveva dichiarato l’allenatore biancorosso Bonuccelli alla vigilia. Le due squadre provano a vincerla però, alla fine dei 90′, entrambe si devono accontentare del pareggio, vedendo la Pianese scappare via grazie alla contemporanea vittoria. A seguire, nel girone E di Serie D, prima di incontrare appunto Grosseto (34) e Livorno (33) anche Seravezza Pozzi, Follonica Gavorrano, e Tau Altopascio, tutte comunque sconfitte nello stesso turno.

Livorno Fossati

Proprio l’ex Albenga Fossati, presentato in settimana come nuovo allenatore del Livorno, è intervenuto ai microfoni al termine della gara. Tra considerazioni e intuizioni su come proseguire in futuro, l’allenatore si è detto fiducioso e volenteroso di lavorare per raggiungere gli obiettivi prefissati.

Il prossimo impegno degli amaranto, intanto, sarà domenica 21 contro la Mobilieri Ponsacco, mentre il Grosseto andrà in trasferta contro il Seravezza Pozzi.

fossati Livorno

Livorno, Fossati: “Prestazione di carattere, sono fiducioso”

Grosseto-Livorno, la prima di Fabio Fossati, è stata da subito una rivoluzione con il doppio debutto di Schiaroli e Likaxhiu dal 1′. Il primo ad iscriversi al tabellino è stato Luis Henrique al 12′, seguito dal pareggio di Sabelli al secondo di recupero del primo tempo. Nella ripresa, invece, anche un gol annullato per fuorigioco a Cretella, sempre per i padroni di casa.

fossatilivorno

Di seguito le dichiarazioni del neo allenatore amaranto. “Oggi il risultato è nato grazie a una prestazione di carattere contro un avversario tosto. Non era semplice giocare a Grosseto oggi. Abbiamo cambiato diverse cose, sicuramente tutto questo ha portato dei disagi. Per me si riparte da un punto di vista positivo, venire a Grosseto in un momento difficile come il nostro non è semplice. Non vedo l’ora di ripartire martedì per lavorare sulle cose negative e positive. Ci è mancata un po’ di lucidità nelle ripartenze. Voglio poterci lavorare, questa è una squadra che ha le caratteristiche per il gioco offensivo. Sono fiducioso per la possibile crescita di questa squadra. Abbiamo tanto lavoro da fare, questo è un gruppo che ha contenuti importanti“.