25 Gennaio 2023

Trapani fuori dalla Coppa Italia Serie D: il Lamezia Terme passa dopo calci di rigore

Il Trapani è fuori dalla Coppa Italia Serie D, il Lamezia Terme al turno successivo

Coppa Italia Serie D

Scende in campo la Coppa Italia Serie D che vede come protagoniste Lamezia Terme e Trapani. La partita valida per gli ottavi di finale termina ai rigori. I padroni di casa passano il turno con la rete decisiva dagli undici metri di De Luca. Viene invece parato l’ultimo rigore di De Pace.

La vittoria del Lamezia Terme sul Trapani in Coppa Italia

Lamezia Terme-Trapani termina dunque ai rigori. I padroni di casa accedono ai quarti di finale grazie ad un solo gol di differenza. La partita termina sul 6-5, ma è stata ricca di azioni durante i 90′ regolamentari.

Nei primi minuti di gioco il Lamezia Terme ha il dominio della palla, mentre il Trapani si affaccia solo in contropiede nella metà campo avversaria. Al 29′ però i gialloblù sprecano una grande opportunità a porta semi scoperta con Crisafi che calcia fuori dallo specchio della porta. Il Lamezia Terme continua a dettare il ritmo di gara e conclude il primo tempo con un tiro deviato dal portiere avversario.

Girone I

Ad inizio secondo tempo il Trapani sembra più propositivo ma sono i padroni di casa a trovare il gol del vantaggio. Al 18′ infatti Cunzi con un forte colpo di testa butta la palla in rete. Dopo soli 8 minuti arriva però la risposta dei granata. Grazie alla rete di De Pace si ristabilisce il pareggio in campo. Al 31′ il Lamezia rimane in 10 in campo, a causa del cartellino rosso di Cadili. I padroni di casa sprecano una grande occasione alla fine dei tempi regolamentari. Si va dunque ai rigori.

Dentro o fuori: il brivido dei rigori

La partita si decide dunque ai rigori. O dentro o fuori. Iniziano i padroni di casa con Alma. La palla finisce in rete.

Ai gialloblù bastano i 6 gol di Alma, Cunzi, Maimone, Borgia, Crisafi e De Luca per passare il turno. Dall’altra parte però non bastano al Trapani i 5 gol di Carboni, Cangemi, Marigosu, Mascari e Catania per accedere ai quarti di finale.