3 Aprile 2022

Brindisi, Di Costanzo firma il record di punti: “Restiamo umili, niente esaltazioni”

L'esperto allenatore ha preso la squadra ultima in classifica, adesso ha una media da promozione diretta

Brindisi

E’ un Brindisi da record. La squadra di Nello Di Costanzo vince il derby battendo per due a zero il Bisceglie e conquista l’ottava vittoria nelle ultime dieci gare. Una media punti da promozione diretta. Un risultato impensabile fino a due mesi fa quando i biancazzurri erano desolatamente ultimi in classifica. Adesso i pugliesi sono addirittura fuori dalla zona play-out in un girone H di Serie D nel quale può ancora succedere di tutto: “Stiamo facendo qualcosa di davvero importante, non posso dimenticare che fino a qualche settimana addietro per tutti eravamo spacciati”, commenta l’esperto allenatore Nello Di Costanzo, subentrato a fine ottobre all’esonerato Mauro Chianese: “la squadra reagisce bene sotto tutti i punti di vista, adesso è consapevole della propria forza ma guai ad abbassare la guardia perchè, nonostante questo record di punti, siamo ancora invischiati nella lotta per non retrocedere, basta uno scivolone per rimettere tutto in discussione”.

“Il segreto è non farsi prendere dal panico”

Intanto il pubblico di Brindisi sta riprendendo fiducia nel club e vede proprio in Di Costanzo il principale autore di questo miracolo sportivo: “la società è stata brava, la cosa più importante in questi casi è non farsi prendere dal panico. Io sono sempre stato tranquillo, è inutile in certe situazioni disperarsi o andare dietro alle contestazioni o allo sconforto. Ora non dobbiamo fermare il nostro entusiasmo, ma nemmeno commettere l’errore di trasformarlo in euforia”.