10 Dicembre 2023

Barletta, Camicia: “Ognuno si prenda le sue responsabilità”

Le dichiarazioni del dg e del capitano biancorossi

Barletta Camicia conferenza

Situazione complicata in casa Barletta. Biancorossi sconfitti e contestati al termine del match contro il Martina. Ecco l’intervento ai microfoni di Antenna Sud del direttore generale del Barletta Giuseppe Camicia e del capitano Ezequiel Schelotto.

Barletta, Camicia: “Siamo tutti in discussione”

È il momento di prendersi le responsabilità. Non possiamo permettere che una piazza come questa faccia queste magre figure. Bisognerebbe sistemare tante cose. Non escludo scossoni, mi sento solo di chiedere scusa ai tifosi che non sono potuti venire per la figura di oggi. Siamo tutti in discussione“. Esordisce così il direttore generale Giuseppe Camicia dopo la sconfitta per 2-5 del Barletta contro il Martina.

Barletta de marco
Fonte: Profilo Facebook @ASD Barletta 1922

Tutti hanno delle responsabilità se i risultati non arrivano e se lo spettacolo in campo è questo. Mi riferisco a calciatori, società, direzione tecnica, etc. Mi sento anche io fortemente in discussione. L’appello è a tutti coloro che sono stati attori. Oggi è stato un colpo basso“.

Barletta, Schelotto: “Credo nei ragazzi e in questa piazza”

Interviene anche il capitano Schelotto: “Purtroppo vedere la partita da fuori fa ancora più male. Sto cercando di accelerare il recupero. Vedere i ragazzi che stanno avendo difficoltà e non poter dare il mio contributo in campo è frustrante. Capisco i tifosi e chiedo scusa a nome dei ragazzi, proviamo a voltare pagina”.

Matera Barletta diretta

Continua poi: “La squadra è uscita dal campo estremamente dispiaciuta, è una giornata negativa in tutto e per tutto. Ci sono tanti aspetti da migliorare e dobbiamo impegnarci per invertire la rotta. Abbiamo già dimostrato di essere una squadra che non ha paura di nessuno e lotta contro tutti. Dobbiamo metterci qualcosa in più per risalire.

Barletta

Schelotto però non ha perso quella forza di volontà mostrata fin dal primo giorno: “Io credo nei ragazzi e in questa piazza. Sono venuto qua con la voglia di vincere e di dare sempre il massimo. Spero di poter rientrare in fretta. Il campionato è ancora lungo e abbiamo tempo per migliorare le cose“.