29 Maggio 2022

Audace Cerignola, Pazienza: “Nuova competizione, realtà diverse…”

Inizia la Poule Scudetto. Il Cerignola affronta il Giugliano, Pazienza: "Proveremo a portare a casa il titolo"

Pazienza

È una competizione che porta prestigio al cammino fatto fino a questo momento, che ci permette di confrontarci con altre realtà e squadre con valori ed esperienze diverse. Sono quelle gare che ti permettono di crescere, affronteremo questo impegno con la massima dedizione e ci faremo trovare pronti“, esordisce così Michele Pazienza, allenatore dell’Audace Cerignola, che intervistato sui canali ufficiali del club presenta la prima sfida della Poule Scudetto contro il Giugliano.

La squadra pugliese è pronta per un’altra competizione di una lunga stagione, dopo la vittoria nel girone H e la promozione in Serie C. I gialloblù hanno vinto il campionato con ben 88 punti raccolti in 38 gare disputate. Un cammino importante figlio di 26 vittorie, 10 pareggi e solo 2 sconfitte.

Ora l’obiettivo è il titolo di Campioni d’Italia Dilettanti. Per l’assegnazione del titolo le squadre vincenti nei 9 gironi di Serie D sono state divise in tre triangolari. Il girone del Cerignola comprende il Giugliano e la Gelbison, che si affronteranno in gare di solo andata, con la perdente della prima partita che affronterà nella seconda giornata la compagine che ha riposato.

“L’Audace Cerignola affronterà una squadra di alto valore”

Mantiene alta la guardia Pazienza, che spiega la forza dell’avversario: “Il Giugliano lo abbiamo già affrontato in Coppa Italia, anche se in una situazione diversa. Era la fase iniziale del torneo e le motivazioni non erano chiaramente le stesse. Il valore di questa squadra è altissimo, ma dal momento in cui ti approcci alla Poule Scudetto è chiaro che gli avversari hanno tutti un valore importante perché hanno vinto i rispettivi gironi. E’ una squadra di primissimo livello“.

Audace Cerignola
L’Audace Cerignola

“Proveremo a portare a casa questo titolo”

Infine, l’allenatore del Cerignola sente la fiducia da parte della società e motiva la sua formazione per provare a portare a casa l’ennesimo risultato: “La Poule sarà un percorso breve, ci permetterà di confrontarci con l’ennesima sfida di questa stagione. Come ho detto in precedenza metteremo tutto l’impegno per provare a portare a casa questo titolo. Io e il mio staff siamo lusingati dalla fiducia che la società ci trasmette. Siamo carichi, cercheremo di continuare il percorso che abbiamo intrapreso in questa stagione“.