29 Dicembre 2023

Albenga: a sorpresa via l’allenatore Fossati, l’ex Samp Virdis entra in dirigenza

La squadra neopromossa si trova in terza posizione nel girone A

L’Albenga chiude un anno magico con tanti interrogativi. Prima il comunicato dell’addio di Fabio Fossati, che sorprendentemente lascia la panchina bianconera. Successivamente, l’annuncio di Francesco Virdis come nuovo responsabile dell’area tecnica. Una rivoluzione che, alla luce della sorprendente partenza ( i liguri sono 3 pur essendo una neopromossa), lascia quantomeno stupiti. Adesso starà alla società e al nuovo allenatore mantenere alte le aspettative di tifosi e addetti ai lavori.

Chisola Albenga
Fonte foto: profilo facebook U.S. Albenga

Al momento la squadra è stata affidata all’allenatore della Juniores, ma il presidente Cosenza è alla ricerca del sostituto e starebbe valutando più l’aspetto morale che quello tecnico nella figura che sostituirà Fossati. Quest’ultimo ha regalato gloria ad un piccolo club che l’anno scorso ha ottenuto una storica promozione in Serie D e che quest’anno si sta facendo valere nel girone A, ritrovandosi in piena lotta play-off.

Serie D peggiori difese

Un fulmine a ciel sereno in casa Albenga

Tutto sembrava stesse andando al meglio e il 2023 si stava per chiudere perfettamente per una neopromossa terza nel proprio raggruppamento in Serie D. Proprio per questo l’addio alla panchina di Fossati, in casa Albenga, ha destato molta sorpresa. Si ferma un percorso praticamente perfetto con i bianconeri, i quali dopo l’Eccellenza erano pronti a conquistare anche la D.

Quanto fatto vedere in questa prima metà di stagione è stato merito dello staff tecnico e della dirigenza, in grado di costruire, senza ritoccare troppo, una rosa competitiva. Un inizio difficile con tre pareggi e una sconfitta ma poi un percorso netto fatto di 10 vittorie, 2 sconfitte e 3 pareggi.

Adesso la società ha l’arduo compito di pescare un ‘condottiero‘ come Fossati era stato per i tifosi dell’Albenga e, perchè no, intervenire sul mercato per rinforzare la squadra dove necessario. Sotto questo punto di vista è importante anche il nuovo ruolo di responsabile dell’area tecnica affidato all’esperienza di Virdis. Anche tramite l’attaccante ex Samp e Pescara, il piccolo club ligure spera di completare al meglio una stagione già di per se storica.