8 Ottobre 2022

Afragolese-Nocerina si giocherà a porte chiuse: il motivo

Spiega le motivazioni della scelta il sindaco di Pomigliano

Nocerina Fasano

La gara tra Afragolese e Nocerina si giocherà a porte chiuse. Questa è la notizia dell’ultim’ora comunicata proprio da una nota ufficiale del Comune di Pomigliano. Perché proprio Pomigliano? La gara si giocherà in campo neutro e non ad Afragola poiché lo stadio è interessato a lavori di ristrutturazioni. Il match è in programma domani alle 15.

Afragolese-Nocerina a porte chiuse. Era già partita la vendita libera dei ticket

La scelta e l’ufficialità di giocare a porte chiuse la gara tra Afragolese e Nocerina è arrivata a meno di ventiquattrore dall’inizio della gara. Tanti i tifosi che avevano già acquistato i biglietti e organizzato la trasferta, ora costretti a mandare in frantumi tutto il programma della domenica. Il sindaco di Pomigliano ha fondato il suo provvedimento sulla segnalazione della Questura, relativa alla presenza di “ammassi accanto alla tribuna ospiti di cumuli di calcinacci, ferrame e lamiere coibentante, provenienti dalle operazioni di abbattimento di un manufatto abusivo costruito all’interno dello stadio oggetto di recente dissequestro“.

Nocerina

Ora a gestire e rimuovere questi pericolosi materiali di risulta dovrà essere il Pomigliano Calcio, che aveva gentilmente offerto la struttura per poter disputare il big match di Serie D tra Afragolese e Nocerina. Ora le due squadre sono costrette a giocarsi il match senza la spinta delle due calorose tifoserie. La Nocerina, che viene da una settimana movimentata con l’addio di Sannino, cercherà di fare punti preziosi contro una squadra ostica come l’Afragolese. Per entrambe le squadre sarà una partita decisiva. I campani si trovano ad 8 punti mentre la Nocerina a 6. Occasione ghiotta per gli ospiti di recuperare e superare l’Afragolese mentre, per quest’ultima, vincere domani significa avanzare sempre di più in classifica ed aumentare il gap con i rossoneri.

Il comunicato dell’Afragolese

Pochi minuti dopo la notizia diffusa dalla nota ufficiale del primo cittadino di Pomigliano, arriva la risposta del club campano. Di seguito il comunicato ufficiale.

“L’Afragolese 1944 comunica a tutti gli organi di informazione ed ai propri tifosi, che la gara Afragolese Nocerina valevole per la 6′ giornata del girone H di serie D, sarà disputata a porte chiuse su ordinanza del sindaco di Pomigliano e ratificata dalla prefettura di Napoli. Si allegano al presente comunicato sia l’ordinanza del sindaco di Pomigliano, che il dispositivo del commissariato di Afragola su disposizione della prefettura di Napoli. La società rammaricata dell’accaduto, si riserva di tutelarsi nelle sedi competenti contestando apertamente la tempistica del provvedimento”.