29 Marzo 2024

Siena, l’ultima in casa all’Artemio Franchi: le ultime

Il Siena lavora per accogliere di nuovo i tifosi all'Artemio Franchi in occasione dell'ultima gara del campionato di Eccellenza: le ultime

Il Comune di Siena è al lavoro per consentire che il Siena FC giochi l’ultima partita casalinga del suo campionato di Eccellenza allo Stadio “Artemio Franchi”. La gara in questione, contro il club senese del Valentino Mazzola, andrà in scena il prossimo domenica 21 aprile e proprio il “Rastrello” potrebbe essere il palco della sfida.

Siena Galliani

L’amministrazione comunale sta infatti predisponendo tutti gli atti necessari per concedere l’impianto di cui è tornato in possesso da lunedì 18 marzo scorso. “Questa mattina, venerdì 29 marzo – spiega l’ufficio stampa del Comune di Siena in una nota ufficiale – la Commissione provinciale di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo, convocata dalla Prefettura di Siena su richiesta del Comune di Siena, ha avviato le prime valutazioni sull’impianto. Saranno effettuati ulteriori e doverosi passaggi per permettere di organizzare al “Rastrello” la partita del campionato FIGC di Eccellenza fra Siena FC e Valentino Mazzola, prevista in calendario per domenica 21 aprile, con capienza ridotta dell’impianto”.

Siena di nuovo all’Artemio Franchi: si lavora per la festa promozione

Alla riunione della Commissione ha partecipato anche l’assessore allo sport ed edilizia sportiva del Comune di Siena Lorenzo Loré. Gli uffici comunali, a partire da quello tecnico, sono già al lavoro per la richiesta di preventivi e primi interventi da effettuare all’interno della struttura. “Dopo mesi di disagi e di amarezze – annuncia l’assessore Loré – poter permettere alla squadra di giocare al ‘Franchi’ ci riempirebbe di soddisfazione e emozione, anche per celebrare lo splendido campionato vinto e dar vita a una meritata giornata di festa assieme ai tifosi e alla città.

Siena Artemio Franchi

La speranza è che si possa celebrare al’ Franchi’ la vittoria del campionato e quindi vivere una bella giornata di sport, guardando anche con fiducia al futuro del calcio bianconero. Ringrazio gli uffici comunali per il lavoro che stanno effettuando con grande dedizione e impegno”, ha concluso l’assessore nella nota.