29 Marzo 2024

La squadra rimane in 7 e il capitano decide di farla ritirare: squalificato

Lo strano episodio è accaduto nel campionato provinciale Allievi U17 della Delegazione di Monza e Brianza

Squadra ritirata squalifica capitano

La partita tra VignaReal e Trezzo, squadre militanti nel girone C del campionato provinciale Allievi U17 della Delegazione di Monza e Brianza, è stata teatro di un episodio fuori dal normale. La gara, infatti, è stata sospesa al 26’ minuto del secondo tempo dopo l’infortunio del portiere della VignaReal. La formazione di casa, di conseguenza, è rimasta con sette giocatori e senza estremo difensore. Vista la situazione, il capitano dei padroni di casa, Andrea Varvaglione, ha deciso di parlare con il direttore di gara annunciando il ritiro della sua squadra.

Squadra ritirata capitano squalificato

Nonostante gli innumerevoli tentativi fatti dall’arbitro di convincere il giocatore a rivedere la sua decisione, non c’è stato nulla da fare. Il giudice di gara non ha potuto fare altro che sospendere la partita dopo il secco rifiuto della squadra di casa di riprendere il gioco. Il VignaReal ha abbandonato il rettangolo verde di gioco subito dopo. Dopo aver esaminato l’accaduto, il Giudice Sportivo ha deciso di attribuire il risultato di 1-7 per la formazione ospite (risultato conseguito sul campo al momento della sospensione del match), di assegnare due turni di squalifica al capitano dei padroni di casa e 50€ di multa per condotta antisportiva alla società. Di seguito riportiamo il comunicato ufficiale.

Squadra ritirata squalifica capitano

VignaReal-Trezzo, la nota del Giudice Sportivo

Ecco la decisione del giudice sportivo per quanto riguarda ciò che è successo nella gara del girone C del campionato provinciale Allievi U17 tra VignaReal e Trezzo:

Dal rapporto di gara si evince che al 26º del secondo tempo a seguito dell’infortunio subito dal portiere, essendo rimasti 7 i calciatori in campo, il capitano della squadra VIGNAREAL comunicava al D.d.G. la decisione di non proseguire la gara stessa. L’Arbitro dopo aver cercato inutilmente di convincere i giocatori a portare a termine la gara, visto il secco rifiuto ricevuto da parte degli stessi, si vedeva costretto a sospendere la partita.

Per quanto sopra SI DELIBERA

a) di comminare alla società VIGNAREAL la sanzione sportiva della perdita della gara con il punteggio di 1-7 ( risultato conseguito sul campo al momento della sospensione).
b) di squalificare per due gare il calciatore Varvaglione Andrea (capitano VignaReal) responsabile del comportamento antisportivo della squadra.
c) di comminare alla società VIGNAREAL l’ammenda di euro 50,00 per il comportamento antisportivo dei propri tesserati che ha costretto l’Arbitro a sospendere la gara.

Squalifica capitano squadra rititrata

Brutta stangata, quindi, per la formazione lombarda che non deve fare solamente i conti con la brutta sconfitta subita, ma deve anche far fronte a una sanzione pecuniaria e alla mancanza per ben due match del suo capitano e capocannoniere con 15 gol Andrea Varvaglione, squalificato dopo il comunicato ufficiale del Giudice Sportivo.