4 Novembre 2021

Trapani, ufficiale il divorzio con l’allenatore Moschella

In queste ore si stanno valutando diversi nomi nuovi per la sostituzione, domenica in panchina andrà il vice Leo Criaco

Ci si aspettava un inizio di campionato migliore da parte del Trapani, ai nastri di partenza etichettata come una delle favorite del gruppo I. Aspettative deluse, con i siciliani attualmente tredicesimi con 11 punti guadagnati in 8 gare a meno 12 dal primo posto. Come avevamo anticipato in mattinata, banco degli imputati è finito l’allenatore Ivan Moschella. La sconfitta per 1-0 contro il Cittanova gli è stata fatale. In serata, infatti, la società siciliana ha esonerato l’allenatore, affidando, almeno per ora, la panchina al vice allenatore Leo Criaco che guiderà la squadra nel prossimo impegno di campionato.

La società: “abbiamo avuto un sereno confronto”

Accordo consensuale per la risoluzione del contratto. Il club, infatti in una nota precisa che: “A seguito di un sereno confronto tra la Società FC Trapani 1905 e mister Ivan Moschella è stata assunta di comune accordo tra le parti la decisione di interrompere il rapporto professionale. A mister Moschella va il ringraziamento della Società per l’impegno e la professionalità e l’augurio delle migliori fortune personali e professionali. La seduta d’allenamento di domani sarà diretta dal vice allenatore Leo Criaco che guiderà la squadra nel prossimo imminente impegno di campionato, la gara Troina-Trapani, che si disputerà domenica”.

Ora è caccia al sostituto, i primi nomi

In queste ore si stanno valutando diversi profili per sostituire Moschella: uno dei nomi che si fa più insistenza è quello di Vincenzo Feola, allenatore esperto della categoria, ex Casarano, Cerignola, Racing Aprilia, Pomigliano e Savoia. Piacciono anche Salvatore Aronica e Ignazio Chianetta.