16 Agosto 2022

Sambenedettese, interesse per Guido Guerrieri e Diego Vita

Due colpi d'esperienza, tra passato in Serie A e più di 250 presenze in carriera

Montegiorgio-Sambenedettese

Nuove voci sul fronte mercato per la Sambenedettese. Guido Guerrieri e Diego Vita sarebbero gli ultimi due nomi che circolano in casa rossoblù nelle ultime ore. Due profili importanti per il mercato della Sambenedettese, che ha visto già numerosi acquisti e riconferme. Il Presidente Roberto Renzi vuole riportare la sua squadra in Serie C e i continui movimenti di mercato dimostrano la volontà di fare un campionato di livello.

Sambenedettese, Guerrieri vanta un lungo passato nella Lazio

Uno dei due possibili nuovi arrivi è il portiere Guido Guerrieri. Classe ’96, Guerrieri vanta un passato importante e nonostante la giovane età il suo profilo è uno dei più esperti in circolazione. Il portiere originario di Roma è infatti cresciuto nelle giovanili della Lazio, rimanendo con i biancocelesti per 4 stagioni, prima della breve parentesi in prestito al Trapani. Guerrieri è stato sempre tra i protagonisti nella primavera della Lazio, facendosi notare soprattutto nella stagione 2014/15, quando ha mantenuto la porta inviolata ben 11 volte in 22 occasioni. Proprio per questo Guerrieri è tornato dal prestito con il Trapani dopo una sola stagione, ed ha anche esordito in Serie A nella stagione 2017/18.

Sambenedettese

Nel 2020 è stato ceduto in prestito alla Salernitana, ma non è riuscito a ritagliarsi lo spazio per una maglia da titolare, così dopo una stagione e mezzo con i granata Guerrieri è passato al Tsarsko Selo, squadra che milita nella Serie A bulgara. Tuttavia il portiere non ha ritrovato il minutaggio sperato, collezionando appena due presenze nello scorso campionato. Ora Guerrieri è svincolato e sembra che la Sambenedettese abbia messo gli occhi su di lui. I rossoblù si assicurerebbero un colpo importante per proteggere la propria porta nella prossima stagione.

Sambenedettese

Diego Vita, la Sambenedettese punta sull’esperienza

Un altro nome per il mercato rossoblù è quello di Diego Vita, attaccante classe 1996 che vanta oltre 250 presenze in carriera. Dopo gli inizi con le giovanili della Carrarese, Vita rimbalza tra il club gialloblù e la Massese per tre stagioni, per poi arrivare alla SPAL. Dopo la parentesi con i ferraresi gioca una stagione con il Villafranca, mettendo a segno 13 reti. Negli anni successivi veste le maglie di Lucchese, ancora Massese, Gozzano e Legnago, con la quale colleziona in tutto 53 presenze e 17 reti.

Sambenedettese
Sambenedettese (Facebook)

Dopo le due stagioni con i veneti l’attaccante gioca con Savona, Delta Porto Tolle e Fiorenzuola, fino ad arrivare alla stagione 2020/21, quando arriva alla Sanremese nel mercato invernale. Per lui 19 gol con i biancazzurri, di cui ben 15 nella scorsa stagione, giocata da protagonista come dimostrano le 37 presenze. Sarebbe un ottimo colpo per la Sambenedettese, che andrebbe a rinforzare notevolmente il reparto offensivo con un innesto di grande esperienza. I rossoblù hanno fame di vittoria e obiettivi ambiziosi e la squadra di Renzi punterà a giocare un campionato da protagonista.