11 Novembre 2021

Este, scelto il nuovo allenatore: torna Pagan

La società ha deciso di sollevare De Mozzi e ridare la panchina a Pagan

Per De Mozzi è stata fatale la sconfitta casalinga contro il Caldiero Terme per 0-3. L’allenatore ex Albano, in otto giornate ha totalizzato 6 punti posizionandosi quindicesimo, piazzamento ritenuto non sufficiente dall’Este. Termina qui, dopo meno di un anno la storia fra De Mozzi e i giallorossi.

Il ritorno in panchina

La società ha deciso di affidare la panchina ad Andrea Pagan. Si tratta di un ritorno di fiamma tra l’allenatore e l’Este. Infatti Pagan allenò la squadra veneta già nella stagione 2015-2016. In quel frangente quest’ultimo portò l’Este o al terzo posto totalizzando ben 76 punti.

Le prime parole di Pagan

“𝐸𝑚𝑜𝑧𝑖𝑜𝑛𝑒 𝑚𝑜𝑙𝑡𝑜 𝑓𝑜𝑟𝑡𝑒 𝑟𝑖𝑡𝑜𝑟𝑛𝑎𝑟𝑒 𝑖𝑛 𝑞𝑢𝑒𝑠𝑡𝑎 𝑐𝑖𝑡𝑡𝑎̀, 𝑑𝑜𝑣𝑒 ℎ𝑜 𝑣𝑖𝑠𝑠𝑢𝑡𝑜 𝑓𝑜𝑟𝑠𝑒 𝑖𝑙 𝑝𝑒𝑟𝑖𝑜𝑑𝑜 𝑝𝑖𝑢̀ 𝑏𝑒𝑙𝑙𝑜 𝑑𝑎 𝑞𝑢𝑎𝑛𝑑𝑜 𝑎𝑙𝑙𝑒𝑛𝑜, 𝑝𝑒𝑟𝑜̀ 𝑎𝑙𝑑𝑖𝑙𝑎̀ 𝑑𝑒𝑙𝑙’𝑎𝑠𝑝𝑒𝑡𝑡𝑜 𝑠𝑝𝑜𝑟𝑡𝑖𝑣𝑜 𝑒̀ 𝑠𝑡𝑎𝑡𝑜 𝑢𝑛 𝑔𝑟𝑎𝑛𝑑𝑒 𝑎𝑛𝑛𝑜 𝑎𝑛𝑐ℎ𝑒 𝑑𝑎𝑙 𝑝𝑢𝑛𝑡𝑜 𝑑𝑖 𝑣𝑖𝑠𝑡𝑎 𝑝𝑒𝑟𝑠𝑜𝑛𝑎𝑙𝑒 𝑒 𝑢𝑚𝑎𝑛𝑜, 𝐸𝑠𝑡𝑒 𝑒̀ 𝑢𝑛𝑎 𝑠𝑜𝑐𝑖𝑒𝑡𝑎̀ 𝑎𝑡𝑖𝑝𝑖𝑐𝑎 𝑐ℎ𝑒 𝑣𝑎 𝑎𝑛𝑐ℎ𝑒 𝑜𝑙𝑡𝑟𝑒 𝑖𝑙 𝑐𝑎𝑙𝑐𝑖𝑜” esordisce Pagan. L’allenatore spiega il perché del suo ritorno: “𝑀𝑖 ℎ𝑎 𝑐𝑜𝑛𝑣𝑖𝑛𝑡𝑜 𝑙𝑎 𝑠𝑜𝑐𝑖𝑒𝑡𝑎̀ 𝑡𝑢𝑡𝑡𝑎, 𝑒 𝑡𝑎𝑛𝑡𝑒 𝑝𝑒𝑟𝑠𝑜𝑛𝑒 𝑐ℎ𝑒 𝑠𝑜𝑛𝑜 𝑣𝑖𝑐𝑖𝑛𝑒 𝑎𝑙 𝑐𝑎𝑙𝑐𝑖𝑜 𝐸𝑠𝑡𝑒, 𝑝𝑒𝑟𝑐ℎ𝑒̀ 𝐸𝑠𝑡𝑒 𝑒̀ 𝑢𝑛𝑎 𝑓𝑎𝑚𝑖𝑔𝑙𝑖𝑎, 𝑠𝑒𝑛𝑡𝑜 𝑑𝑖 𝑎𝑣𝑒𝑟 𝑎𝑛𝑐𝑜𝑟𝑎 𝑞𝑢𝑎𝑙𝑐𝑜𝑠𝑎 𝑑𝑎 𝑑𝑎𝑟𝑒 𝑎 𝑞𝑢𝑒𝑠𝑡𝑎 𝑠𝑜𝑐𝑖𝑒𝑡𝑎̀; 𝑙𝑎 𝑠𝑓𝑖𝑑𝑎 𝑛𝑜𝑛 𝑠𝑎𝑟𝑎̀ 𝑠𝑒𝑚𝑝𝑙𝑖𝑐𝑒 𝑚𝑎 𝑐𝑒 𝑙𝑎 𝑚𝑒𝑡𝑡𝑒𝑟𝑒𝑚𝑜 𝑡𝑢𝑡𝑡𝑎”. Pagan conclude il discorso parlando del suo predecessore: “𝐿𝑎 𝑠𝑜𝑐𝑖𝑒𝑡𝑎̀ ℎ𝑎 𝑓𝑎𝑡𝑡𝑜 𝑢𝑛𝑎 𝑠𝑐𝑒𝑙𝑡𝑎 𝑚𝑜𝑙𝑡𝑜 𝑑𝑜𝑙𝑜𝑟𝑜𝑠𝑎 𝑑𝑒𝑐𝑖𝑑𝑒𝑛𝑑𝑜 𝑙’𝑒𝑠𝑜𝑛𝑒𝑟𝑜 𝑑𝑖 𝑚𝑖𝑠𝑡𝑒𝑟 𝐷𝑒 𝑀𝑜𝑧𝑧𝑖, 𝑞𝑢𝑒𝑠𝑡𝑎 𝑑𝑖𝑟𝑖𝑔𝑒𝑛𝑧𝑎 𝑛𝑜𝑛 𝑒̀ 𝑎𝑏𝑖𝑡𝑢𝑎𝑡𝑎 𝑎 𝑞𝑢𝑒𝑠𝑡𝑒 𝑑𝑒𝑐𝑖𝑠𝑖𝑜𝑛𝑖 𝑒 𝑠𝑜 𝑞𝑢𝑎𝑛𝑡𝑜 𝑝𝑢𝑜̀ 𝑒𝑠𝑠𝑒𝑟𝑒 𝑠𝑡𝑎𝑡𝑎 𝑠𝑜𝑓𝑓𝑒𝑟𝑡𝑎, 𝑎 𝑚𝑎𝑔𝑔𝑖𝑜𝑟 𝑟𝑎𝑔𝑖𝑜𝑛𝑒 𝑡𝑢𝑡𝑡𝑖, 𝑚𝑒 𝑐𝑜𝑚𝑝𝑟𝑒𝑠𝑜, 𝑎𝑏𝑏𝑖𝑎𝑚𝑜 𝑖𝑙 𝑑𝑜𝑣𝑒𝑟𝑒 𝑑𝑖 𝑡𝑖𝑟𝑎𝑟𝑐𝑖 𝑓𝑢𝑜𝑟𝑖 𝑑𝑎 𝑞𝑢𝑒𝑠𝑡𝑎 𝑠𝑖𝑡𝑢𝑎𝑧𝑖𝑜𝑛𝑒”

Federico Iorio