3 Dicembre 2022

Clivense, Giuseppe Iaquinta lascia per giocare in Serie D

Il figlio di Vincenzo Iaquinta, Giuseppe, inizia una nuova avventura in Serie D, dopo la prima parte di stagione alla Clivense

Giuseppe Iaquinta Clivense

Clivense, Giuseppe Iaquinta lascia il club per andare a giocare in Serie D. Il figlio dell’ex Juventus e campione del Mondo Vincenzo, classe 2002, passa alla Correggese, dopo aver iniziato la stagione nella società di Sergio Pellissier in Eccellenza Veneto.

Pellissier Clivense

Il rendimento di Giuseppe Iaquinta alla Clivense

Giuseppe Iaquinta, in questa stagione in provincia di Verona, ha segnato solo una rete in 4 presenze. Il suo gol, infatti, ha aperto le marcature della sfida del 23 ottobre contro il Pozzonovo, nel girone A di Eccellenza veneta. Il feeling con Allegretti, però, non sembra essere sbocciato, così il giocatore ha deciso di cambiare aria.

Iaquinta alla Correggese in Serie D: il comunicato 

La Correggese è riuscita a tesserare il giocatore, secondo quanto comunicato dalla stessa Clivense. “Operazione in uscita – spiega il club -. È ufficiale infatti il trasferimento a titolo definitivo dell’attaccante Giuseppe Iaquinta, classe 2002, alla Correggese Calcio militante in Serie D. Tutto il club biancoblu augura a Giuseppe un proseguo di stagione ricco di successi”. La società modenese ancora non ha ufficializzato il passaggio del figlio del Campione del Mondo 2006 con la Nazionale Italiana. 

La stagione della Correggese in Serie D

La Correggese è al 18° posto a 10 punti nel girone D di Serie D, a -8 dalla salvezza diretta in piena zona play-out. La squadra ha il terzo peggior attacco del girone con 14 reti segnate. Il miglior marcatore della formazione biancorossa è Marco Villanova, autore di 5 gol. L’innesto di Giuseppe Iaquinta, dunque, è finalizzato ad aumentare lo score offensivo della squadra dell’allenatore Antonio Soda, che non vince da 3 partite. 

L’ultima sfida vinta, infatti, risale al prestigioso 1-0 contro il Carpi del 6 novembre scorso: in quasi un mese, la Correggese ha perso due partite (Mezzolara e United Riccione fuori casa) e ha pareggiato in casa con il Forlì. Vedremo se i gol del figlio di Vincenzo Iaquinta contribuiranno alla causa degli emiliani, a caccia della permanenza in Serie D.