30 Luglio 2022

Nuova avventura per Castaldo: vestirà la maglia dell’Afragolese

Luigi Castaldo, attaccante classe '82, vestirà la maglia rossobù dell'Afragolese: in passato per lui tanti anni di B e C

Il calciomercato in Serie D continua imperterrito ad infuocare le nostre giornate a suon di acquisti, rumors e conferme. La nuova stagione è oramai alle porte ma un’ufficialità ha ricoperto di estasi una calda piazza campana. In tempi non sospetti ve lo avevamo preannunciato, CLICCA QUI, ma adesso la teoria si è trasformata in pratica: Luigi Castaldo è un nuovo calciatore dell’Afragolese.

Estroso attaccante classe ’82, Castaldo vanta una lunga carriera impreziosita da numerosi goal messi a segno. In passato, con 70 reti messe a segno, è stato un simbolo per la storia avellinese in cadetteria. In Serie B ha giocato anche con le maglie di Ancona e Nocerina, mentre nella categorie più inferiori ha fatto le fortune di Castellammare Di Stabia e Casertana. Arriva a titolo definitivo dalla Paganese, club con il quale ha vissuto una stagione “sfortunata” a causa della retrocessione in D.

Castaldo sull’Afragolese: “Società ambiziosa, faremo bene”

A seguire, ecco le prime dichiarazioni di Luigi Castaldo da nuovo attaccante dell’Afragolese:

Sono veramente felice di essere approdato in una società molto seria ed ambiziosa. Il Presidente Niutta è una gran persona che ha a cuore le sorti di questo club, continuando ad optare per grandi obiettivi. Sono pronto a mettere in campo la massima professionalità, serietà ed impegno, affinchè il mio contributo sia di grande aiuto a questa squadra. Società, squadra e tifosi, dovranno remare tutti nella stessa direzione, perchè solo così si può ambire a traguardi importanti“.

Un colpo di spessore, questo, siglato da Niutta, Presidente del sodalizio rossoblù, dal General Manager Rosolino e dai direttori Orefice e Romano. L’esperto attaccante classe ’82 andrà a formare un tridente d’attacco di tutto rispetto con Fabio Longo e Vincenzo Caso Naturale. Dopo questo sensazionale colpo di mercato l’Afragolese non può più nascondersi: si proverà a fare il salto di categoria?