17 Dicembre 2023

Trapani, 8-0 alla Gioiese e altro record in vista: la carica del presidente Antonini

"Vogliamo i 100 punti. Vinceremo il campionato con 15 punti di vantaggio".

chi è Valerio Antonini trapani

Che la partita potesse avere un determinato esito lo si poteva capire già prima del fischio d’inizio. Troppa la differenza, in tutti gli aspetti, tra le due squadre. Quattro punti per la Gioiese in campionato con una sola vittoria e ben 14 sconfitte ed una situazione societaria molto delicata. Quaranta in più invece per i granata di Antonini, frutto di un cammino pressoché perfetto. Eppure, il risultato finale va anche al di là delle possibili aspettative. Un 8-0 che descrive meglio di qualsiasi altra cosa la differenza tra due squadre agli antipodi come obiettivi, equilibri e rosa. Un risultato pesante che però conferma la stagione da record dei siciliani, tallonati solamente da un incredibile Siracusa. Vincendo la prossima partita, i ragazzi di Torrisi chiuderebbero il girone d’andata con un altro Record. Nessuno infatti, aveva mai realizzato 47 punti in un solo girone.

Al termine della partita arrivano le parole in conferenza stampa di Antonini che, con grande entusiasmo analizza questi primi mesi di presidenza. “Quest’anno, tra calcio e basket abbiamo giocato 41 partite ufficiali e ne abbiamo vinte 38. E’ una cosa che non è mai esistita nella storia“. Al di la di come andrà a finire la stagione una cosa è certa: i primi 3 mesi di questo Trapani sono già storia.

Trapani, Antonini: “Con i giocatori ho messo l’obiettivo dei 100 punti. I tifosi hanno trovato in me la speranza”

Al termine della partita è intervenuto in conferenza stampa anche uno degli artefici di questo grandissimo inizio di stagione granata. Il presidente del Trapani Antonini parla di tutto, dal mercato a questo momento incredibile della sua squadra. “Al di la del risultato, che oggi lascia il tempo che trova contro un avversario notevolmente inferiore sono contento di come abbiamo giocato- esordisce l’allenatore. Se dovessimo vincere la prossima raggiungeremo il record di 47 punti. Qualcosa di inimmaginabile e che ci proietterebbe oltre i 100 punti in campionato, un obiettivo che io ho scommesso con i giocatori”.

antonini trapani San Luca

I tifosi sono tutti con noi. Il cuore pulsante della città è sempre stato con noi. Nessuno credo possa dire nulla a questa squadra, sarebbe da ricovero. I tifosi hanno trovato in me quella speranza che qualche mese fa non c’era. Io ho trovato una situazione desolante. Oggi mentre venivo allo stadio mi ha fermato un tifoso anziano e mi ha detto che non veniva allo stadio dal 2016. Era deluso e triste e non vedeva futuro nella società. Per lui oggi è un sogno”.

Antonini: “Vinceremo con almeno 15 punti di vantaggio. Sul mercato faremo altro”

Parla poi del futuro e si dice sicuro dell’esito del campionato: “Vinceremo con almeno 15 punti di vantaggio– sentenzia il presidente del Trapani Antonini. Questo è la differenza che credo ci sia tra noi e le altre squadre. La Vibonese ha vinto solo una delle ultime cinque. Il Siracusa 2 nelle ultime 5. Loro fanno fatica a segnare e a parte due o tre giocatori eccellenti hanno un organico nettamante inferiore al nostro. Non ho mai avuto paura. Parlo con presidenti e allenatori del girone C di Serie C, quello che noi faremo il prossimo anno. Mi hanno confermato che questa squadra è di alta classifica. Inserendo 4/5 elementi da inserire il prossimo anno e che noi abbiamo già identificato possiamo fare un salto di qualità”.

Dal mercato arriverà altro. Abbiamo fatto un offerta per Convitto dalla Vibonese quando era a -5 adesso la abbesserò un po’. Abbiamo fatto un offerta anche per Maggio. Adesso siamo concentrati nel prendere giocatori che fanno la Serie C a vincere. Abbiamo anche dei movimenti in uscita da fare. Siamo sereni nel calcio l’unica cosa che non mancano sono i calciatori”.

Poi parla del suo futuro a Trapani: “Quello che sto facendo va oltre le umane capacità. Lavoro 20 ore al giorno e ho già preso contatti con alcuni imprenditori. E’ chiaro che da solo non posso farcela. Sto trascurando famiglia e affari. E’ evidente che servirà un aiuto”.