17 Dicembre 2023

Campobasso, Di Filippo: “Abbiamo limitato gli errori”

Le dichiarazioni del neodifensore del Campobasso

L'Aquila Campobasso diretta

Nuova vittoria per il Campobasso che difende la vetta della classifica del girone F. Strappati tre punti difficili al Chieti. Nel post-partita il neo arrivato Nicolas Di Filippo ha commentato quanto di buono è stato fatto ma anche gli errori da evitare.

Campobasso, Di Filippo: “Siamo entrati con la giusta mentalità”

Abbiamo approcciato bene la partita però abbiamo concesso un momento di ripartenza. Siamo poi rientrati con la giusta mentalità anche nel secondo tempo. Abbiamo avuto un paio di occasioni per chiudere la partita e forse dovevamo farlo. Quando non lo fai con queste grandi squadre, con queste grandi individualità puoi rischiare qualcosa. Siamo stati bravi a limitare gli errori e a conquistare una grande vittoria“. Queste le prime parole del difensore del Campobasso Nicolas Di Filippo dopo la vittoria contro il Chieti.

Fonte: Facebook Campobasso Football Club

Continua parlando degli avversari: “Il Chieti è un’ottima squadra che conosco molto bene. Anche oggi ha dimostrato la sua forza grazie alle sue ottime individualità. Se non stai attento possono farti male da un momento all’altro“.

campobasso chieti diretta

E poi uno sguardo al futuro: “Oggi è ancora presto per cantare vittoria. Però è da un po’ di tempo che non mi capitava una piazza del genere. Con questo tifo stupendo i tifosi sono stati davvero il dodicesimo uomo in campo. Quindi noi per loro diamo tutto e la loro forza servirà a noi per tutto il corso del campionato“.

Una grande accoglienza

Non è mai facile inserirsi in un gruppo già formato. Di Filippo invece ha dimostrato il contrario: “Sono arrivato da una settimana ma è come se stessi qui dall’inizio dell’anno. Questo è un gruppo fantastico che mi ha accolto a braccia aperte. Questo spirito si vede anche in campo perché ci si aiuta a vicenda dal primo all’ultimo minuto“.

A Campobasso il difensore ritrova un ex compagno: “Nonni lo conoscevo già, è un ragazzo d’oro, una garanzia. Speriamo di mettere la nostra esperienza al servizio dei giovani e di cercare di centrare l’obiettivo“.