27 Dicembre 2023

Dalla Serie A alla D: nessuno come la coppia gol Alma-Maggio del Siracusa

I due bomber azzurri hanno segnato 13 reti a testa in campionato

Alma Maggio

Quale è la miglior coppi d’attacco del calcio italiano? Lautaro-Thuram, o forse Lukaku-Dybala? No sbagliato, numeri alla mano il miglior tandem offensivo dalla Serie A alla Serie D è quello composto da Giuliano Alma e Domenico Maggio.

Alma Maggio

I due centravanti aretusei infatti hanno segnato tredici reti a testa in campionato(12 più una rete ciascuno contro il Lamezia Terme) per un totale di 26 centri totali. Nessuno come loro. Lautaro e Thuram infatti sono fermi a quota 22, Dybala e Lukaku a 12, nel campionato cadetto Man e Benedyczak del Parma hanno segnato 15 reti e in Serie C le coppie di Giana Erminio(Fumagalli-Fall) e Triestina(Lescano-Redan) sono arrivate fino a 18.

Siracusa, la stagione della coppia Alma-Maggio

Tredici reti a testa in 18 partite di campionato. Il Siracusa parte quasi sempre almeno dal risultato di 1-0. Se per Giuliano Alma, che di ruolo non fa neanche la punta centrale bensì l’esterno, segnare così tanto è una novità, per Domenico Maggio invece guidare la classifica marcatori è più naturale. Il centravanti napoletano infatti nella stagione 2021-2022 aveva vinto il titolo di capocannoniere del girone I di Serie D con la maglia della Polisportiva Santa Maria del Cilento segando 20 reti in 34 giornate.

Alma Maggio
Domenico Maggio

Arrivati al giro di boa del campionato però neanche Maggio aveva mai segnato con questa regolarità. Eppure alla prima giornata dal ritorno in Serie D contro il Canicattì nessuno dei due si iscrive al tabellino dei marcatori e la partita finisce 1-1. Alla seconda giornata contro il Locri si sblocca Alma, mentre alla terza, nel 6-1 contro la Sancataldese, vanno a segno entrambi i bomber azzurri. Considerando anche la gara contro il ritirato Lamezia Terme, alla fine del girone d’andata sono quattro le occasioni in cui sia l’esterno siciliano, sia il bomber campano hanno centrato il bersaglio.

Siracusa
Fonte: Profilo Facebook @Siracusa Calcio 1924

Nonostante i numeri incredibili di Alma e Maggio, i 43 punti in 17 partite e le zero sconfitte subite, il Siracusa non è primo nel girone I. Il raggruppamento calabro-siciliano infatti è dominato dal Trapani del presidente Valerio Antonini con 47 punti. Tra le due formazioni con l’obiettivo comune di arrivare in Serie C ci sono solamente quattro punti di differenza. Vedremo a maggio chi riuscirà ad aggiudicarsi la promozione diretta tra i professionisti.