21 Maggio 2022

Serie D, l’analisi delle sfide playoff di domenica 22 maggio

Si gioca nel girone A, B, C ed E: quest'oggi invece ci sarà Arezzo Follonica Gavorrano

Sanremese

Si comincia già domenica 22 maggio con i playoff Serie D. Mentre in alcuni gironi c’è ancora l’ultima giornata da disputare, dal raggruppamento A a quello E iniziano gli spareggi. Ci saranno due semifinali e poi le vincenti delle rispettive gare andranno a fare la finale. Gli accoppiamenti sono seconda contro quinta e terza contro quarta: in caso di parità al termine dei novanta minuti passerà la meglio classificata.

Casale
La formazione del Casale

Serie D girone A

  • Sanremese-Bra – Rispettivamente seconda contro quinta. Le due squadre sono separate da 22 punti in classifica: la Sanremese a quota 77 mentre il Bra ne ha 55. I bianco azzurri all’andata in casa dei giallorossi vinsero per 4-1 mentre al ritorno la sfida è terminata con il risultato ad occhiali. La Sanremese è la seconda squadra con più gol fatti (69) e meno reti incassate (38) nel confronto con la formazione ospite.
  • Casale-Varese – In classifica sono arrivate ad un solo punto di distanza l’una dall’altra: 64 il Casale, 63 il Varese. Sfida molto più equilibrata rispetto a quella precedente sulla carta. Anche le statistiche rispecchiano una certa parità tra le due formazioni, perciò il match potrebbe essere risolto da un errore o da una giocata individuale di alta classe. I precedenti sono in favore del Varese che ha vinto in casa per 1-0: al ritorno è finita 0-0.
Sanremese
Fonte foto: pagina Facebook Sanremese

Serie D girone B

  • Legnano-Folgore Caratese – Rispetto al girone A il distacco tra seconda e quinta è molto più risicato questa volta: sole tre lunghezze. Il Legnano ha all’attivo 66 punti mentre la Folgore ne ha 63. Per quanto riguarda i gol fatti la formazione ospite è in vantaggio dato che ne ha messi a segno 57 a fronte di 49 dei locali. Tutto il contrario, invece, in chiave miglior difesa: davanti c’è il Legnano con 44 gol subiti. In campionato i “lilla” hanno battuto 3-0 la Folgore e pareggiato l’altro il ritorno.
  • Casatese-Brusaporto – Arrivo in volata e soprattutto a pari punti tra le due formazioni: a quota 64 entrambe ma è stato il Casale a spuntarla in virtù della differenza reti. Infatti nel computo totale, fra andata e ritorno, i risultati sono stati di parità: 4-4 all’andata e a reti bianche il ritorno. Anche in questa sfida sembra dominare l’equilibrio, a maggior ragione vedendo i precedenti. Tra le fila della Casatese occhio a Giorgio Recino con 17 gol all’attivo.
Serie D casatese

Serie D girone C

  • Union Clodiense Chioggia-Campodarsego – Settantadue punti per i padroni di casa, cinquantasei per gli ospiti. Seconda contro quinta nel girone C dovrebbe essere una sfida senza storia guardando la classifica e invece non è così. I precedenti sono terminati entrambi in parità ed essendo una gara secca quella di domani tutto potrà accadere. Sulla carta è favorita l’Union Clodiense ma nel calcio non si può mai sapere. Anche perché tra le fila del Campodarsego milita il quarta cannoniere del girone, Matteo Colombi, con 17 reti all’attivo.
  • Adriese-Luparense – Sono separate da otto punti: Adriese a quota 66, Luparense a quota 58. In campionato all’andata i tre punti se li è aggiudicati la formazione che domani giocherà in casa con il risultato di 2-0. Al ritorno, invece, ad imporsi è stata la Luparense con un rocambolesco 3-2 ricco di emozioni.
Serie D poggibonsi

Playoff Girone E

  • Poggibonsi-Pianese – Sarà seconda contro quinta la sfida di domenica valida per la semifinale dei playoff. L’altra gara, quella tra Arezzo e Follonica Gavorrano infatti si giocherà in notturna questa sera. Altro distacco importante in classifica tra i padroni di casa e gli ospiti: giallorossi con 74 punti all’attivo mentre i bianconeri 56. I precedenti in stagione sono tutti a favore del Poggibonsi che all’andata ha vinto per 3-0 mentre al ritorno si è imposta per 4-1. I pronostici sono, quindi, tutti a favore dei locali.