6 Gennaio 2022

Serie D: quali sono le migliori difese del campionato?

Subire pochi gol per costruire qualcosa di importante: le sorprese della prima parte di stagione

La difesa è il miglior attacco. Nel corso della storia, molte sono le squadre che hanno costruito successi brillanti attraverso la solidità del reparto arretrato. Approfondiamo il tema della fase difensiva per comprendere, al momento, quali sono le meno perforate dei gironi di Serie D.

5°: Gelbison

Al secondo posto del girone I troviamo la Gelbison con 33 punti in 15 gare giocate, due in meno della capolista Acireale. I rossoblù sono ancorati nelle zone alte della classifica e sognano in grande, merito anche della solidità dei difensori ai quali l’allenatore Gianluca Esposito si affida. Risultano solo nove le reti subite dai vallesi in questa prima parte di campionato. Il passivo più ampio è arrivato contro la Sancataldese con la sconfitta maturata fuori casa per 2-1.

4° : CLODIENSE

Nel girone C la Clodiense sta disputando un ottimo campionato. I granata sono secondi in classifica a quota 35 punti, con 4 punti in meno dell’Arzignano Valchiampo e una partita da recuperare. Difesa di ferro quella degli uomini di Antonio Andreucci che ha totalizzato, come la Gelbison, solo nove reti subite.

3° : RIMINI

Il Rimini è al comando del girone D: 42 punti ottenuti in 17 gare disputate e una sola sconfitta contro il Mezzolara fuori casa. I biancorossi sono in testa anche nella classifica della miglior difesa del campionato. Le reti al passivo sono otto per la squadra allenata da Marco Gaburro e ben 10 partite sono state completate con la porta inviolata.

2° : TORRES

Nel girone G la Torres cerca di dare filo da torcere alla capolista Giugliano, il distacco attuale tra le due squadre è di 7 punti. Analogamente la classifica speciale della miglior difesa del campionato è contesa dalle stesse squadre, con i rossoblù leggermente in svantaggio di un gol rispetto agli avversari. La squadra allenata da Alfonso Greco ha incassato, fino ad ora, soltanto sette reti. La gara terminata con il passivo più ampio è quella contro il Latte Dolce, terminata 2-3 per la Torres.

1° : GIUGLIANO

Chiude la miglior difesa della stagione in corso. Il Giugliano si rivela la squadra meno perforata di questa prima parte di campionato, subendo appena 6 gol in sedici partite giocate. Il primato in classifica e i 41 punti ottenuti nel girone G di Serie D sono il frutto dell’ottima stagione, fin qui disputata, dalla difesa della squadra allenata da Giovanni Ferraro. Sono nove le porte inviolate dell’estremo difensore Francesco Baietti, protetto dal reparto più efficiente dell’intera categoria.

A cura di Ettore Aulisio