29 Novembre 2023

Serie D, novità sulla norma per gli allenatori esonerati

L'importante novità per gli allenatori che operano nella LND

Novità nel mondo del calcio Dilettantistico. Più specificatamente, in quello degli allenatori. Dal 26 ottobre 2023, infatti, gli allenatori che operano nel mondo dei Dilettanti, esonerati entro il 30 novembre, possono essere tesserati – nella stessa stagione – anche da società professionistiche.

In buona sostanza: se un allenatore di un club di Serie D dovesse essere esonerato entro il prossimo 30 novembre, lo stesso avrà la possibilità di essere tesserato – nella stessa stagione calcistica – anche da un club che milita tra i professionisti.

allenatori serie d

Allenatori esonerati in Serie D: ecco la svolta

Di seguito un breve estratto del comunicato diramato dalla Lega Nazionale Dilettanti sui propri canali: “La Lega Nazionale Dilettanti, comunica di sostituire la disposizione contenuta nel punto 14, lett. b) (Altre disposizioni), del Comunicato Ufficiale n. 1 della L.N.D. relativo alla stagione sportiva 2023/2024 recante il seguente letterale tenore.

lnd manti erba artificiale

‘L’Allenatore/Allenatrice esonerato/a prima del 30 novembre 2023 da una Società associata alla L.N.D. o da Società di Puro Settore avrà la facoltà, in deroga alla normativa vigente, di tesserarsi e svolgere attività per altra Società dell’area dilettantistica della F.I.G.C. nel corso della stessa stagione sportiva, a condizione che la nuova Società partecipi ad un girone diverso o ad un Campionato diverso da quello a cui partecipano la Società che ha esonerato il Tecnico. Tale deroga non opera per gli Allenatori/Allenatrici esonerati dalla conduzione di squadre partecipanti alla attività giovanile di base’.”

LND

“Deroga non opera per allenatori esonerati dalla conduzioni di squadre giovanili”

“L’Allenatore/Allenatrice esonerato/a prima del 30 novembre 2023 da una Società associata alla L. N.D. o da Società di “Puro Settore” avrà la facoltà, in deroga alla normativa vigente, di tesserarsi e svolgere attività per altra Società della F.I.G.C. nel corso della stessa stagione sportiva, a condizione che la mova Società partecipi ad un girone diverso o Campionato diverso da quello in cui partecipava la Società che ha esoneralo il Tecnico. Tale deroga non opera per gli Allenatori/Allenatrici esonerati/e dalla conduzione di squadre partecipanti alle attività giovanili di base.”