10 Settembre 2022

Serie D: il programma completo della seconda giornata

Tanti gli spostamenti di campo per questa seconda giornata

Anticipi quarta giornata

Dopo la prima ed entusiasmante giornata torna il campionato di Serie D con tante grandi squadre impegnate e qualche big match da tenere d’occhio. In attesa di capire gli sviluppi riguardanti il girone I, tutti gli altri sono ormai partiti e la competizione inizia ad entrare nel vivo.

Come successo per la scorsa giornata, anche in questa sono parecchie le variazioni di campo e di orario indicate dalla Lnd. Per quanto concerne le variazioni di orario, queste riguardano 4 partite. Paganese-Arzachena (G) che inizierà alle ore 14, Roma City-Porto D’Ascoli (F) alle 15.30, alle 16.00 si giocherà Altamura-Gladiator (H) e infine Barletta-Molfetta (H) con il calcio d’inizio fissato per le ore 17. Sono invece molti di più i cambi di campo segnalati, con addirittura due società (Roma City e Palmense) che annunciano il cambio definitivo dell’impianto di gioco. I capitolini giocheranno al al campo “Leprignano” nella località San Marco di Capena (Rm), mentre i campani disputeranno le gare in casa nel campo comunale di Palma di Campania.

Roma City

Di seguito riportiamo invece le variazioni di campo, per questa giornata, indicate dal comunicato della Lnd. La partita del Girone A Pontdonnaz-Fossano si giocherà al campo “Brunod” di Chatillon (Ao). Per quanto riguarda il girone B, Alcione-Brusaporto giocheranno al “Kennedy” di Milano. Invece, nel girone E, Mobilieri Ponsacco-Terranuova Traiana è stata spostata al campo “Astori” di Rignano sull’Arno (Fi). Sempre nel girone E Livorno-Sangiovannese si disputerà al “Magnozzi” di Livorno ed Ostiamare-Orvietana al comunale “Angelo Sale” di Ladispoli (Rm). Roma City-Porto D’Ascoli (F) si disputerà al campo di Leprignano mentre Vastese-Trastevere (F) al comunale “Civitelle” di Agnone (Is). Nel girone G Nola-Vis Artena al “Paolo Borsellino” di Volla (Na) mentre Palmese-Angri al comunale di Palma di Campania (Na). Lavello-Martina (H) spostata al comunale “Michele Lorusso” di Venosa (Pz) mentre Afragolese-Cavese (H) allo Stadio “Gobbato” di Pomigliano D’Arco (Na).

LND Girone I

Serie D, Girone A

Di seguito riporteremo le gare per ogni girone e la rispettiva designazione arbitrale. Da segnalare Ligorna e Asti, entrambe con una vittoria alla prima ed il derby piemontese Derthona-Casale. Il Chieri di Sorrentino invece, farà visita alla Castellanzese.

  • Asti-Ligorna (Saverio Esposito di Ercolano)
  • Borgosesia-Bra (Kristian Bellò di Castelfranco Veneto)
  • Castanese-Gozzano (Francesco Gai di Carbonia)
  • Castellanzese-Chieri (Benito Saccà di Messina)
  • Chisola-Vado (Francesco Martini di Valdarno)
  • Derthona-Casale (Jules Roland Andeng Tona Mbei di Cuneo)
  • Legnano-Sestri Levante (Andrea Terribile di Bassano del Grappa)
  • Pinerolo-Stresa (Samuel Dania di Milano)
  • Pontdonnaz-Fossano (Riccardo Dasso di Genova)
  • Sanremese-Fezzanese (Fabio Rinaldi di Novi Ligure)

Girone B

Prima partita casalinga per il ChievoSona di Campedelli; l’obiettivo contro la Caratese sarà riscattare la sconfitta alla prima giornata. Degno di nota anche l’incontro tra l’ambiziosa Città di Varese e Ciserano Bergamo (entrambe a 3 punti).

  • Seregno-Villa Valle (Mario Leone di Avezzano)
  • Alcione-Brusaporto (Stefano Giordano di Grosseto)
  • Casatese-Arconatese (Gabriele Sciolti di Lecce)
  • Chievo Sona-Folgore Caratese (Fabio Franzò di Siracusa)
  • Lumezzane-Ponte S. Pietro (Enrico Cappai di Cagliari)
  • Real Calepina-Desenzano Calvina (Michele Giordano di Palermo)
  • Sporting Franciacorta-Caronnese (Matteo Santinelli di Bergmao)
  • Varesina-Breno (Lorenzo Massari di Torino)
  • Virtus Ciseranobergamo-Varese (Mattia Mirri di Savona)

Girone C

Dopo essere cominciata con una vittoria, prosegue l’avventura sulla panchina del Caldiero Terme di Fabrizio Cacciatore. Questa settimana la prima trasferta stagionale contro il Montebelluna. Solo pareggio invece per il Cjarlins Muzane di Addae che questa settimana farà visita alla Luparense. Voglia di riscatto anche per le Dolomiti Bellunesi dopo un mercato da protagonista. L’occasione è la partita contro l’Adiese.

  • Adriese-Dolomiti Bellunesi (Pierfrancesco Saugo di Bassano del Grappa)
  • Montebelluna-Caldiero (Federico Di Benedetto di Novi Ligure)
  • Cartigliano-Virtus Bolzano (Alessandro Pizzi di Bergamo)
  • Luparense-Cjarlins Muzane (Gerardo Garofalo di Torre del Greco)
  • Montecchio Maggiore-Levico Terme (Giovanni Castellano di Nichelino)
  • Portogruaro-Este (Marco Ferrara di Roma 2)
  • Torviscosa-Campodarsego (David Kovacevic di Arco Riva)
  • Union Clodiense-Legnago (Leonardo Leorsini di Terni)
  • Villafranca Veronese-Mestre (Gaetano Alessio Bonasera di Enna)

Girone D

Non ha deluso alla prima il Carpi che domani affronterà il neopromosso Salsomaggiore. Risultato deludente invece per il Ravenna chiamato a rifarsi nella difficile trasferta contro lo Scandicci. Prima casalinga invece per lo United Riccione.

  • Prato-Bagnolese (Domenico Mascolo di Castellammare di Stabia)
  • Crema-Lentigione
  • Aglianese-Corticella (Giuseppe Sassano di Padova)
  • Correggese-Fanfulla (Juri Gallorini di Arezzo)
  • Mezzolara-Pistoiese (Silvia Gasperotti di Rovereto)
  • Salsomaggiore-Carpi (Piero Marangone di Udine)
  • Sammaurese-Real Forte Querceta (Nirintsalama T. Andriambelo di Roma 1)
  • Sant’Angelo-Forlì (Luca Selvatici di Rovigo)
  • Scandicci-Ravenna (Gianmarco Vailati di Crema)
  • United Riccione-Giana Erminio (Giobanni Tricarico di Verona)

Girone E

Uno dei gironi più interessanti dell’intero campionato di Serie D, ricco di squadre storiche e competitive. Non sbagliano l’esordio Arezzo e Follonica Gavoranno che nel prossimo turno si affronteranno in un anticipo di quello che presumibilmente sarà un duello a distanza per il vertice. Alla lotta per la testa della classifica vuole partecipare anche il Livorno di Collacchioni che domani affronterà, in casa, la Sangiovannese. L’obbiettivo stagionale, per gli amaranto, è quelli di riuscire ad uscire dal baratro del dilettantismo e tornare in Serie C. Per farlo bisognerà sbagliare il meno possibile.

  • Arezzo-Follonica Gavorrano (Nicolò Rodigari di Palermo)
  • Tiferno-Ghiviborgo (Gianluca Guitaldi di Rimini)
  • Livorno-Sangiovannese (Michele Piccolo di Pordenone)
  • Ostiamare-Orvietana (Antonio Savino di Torre Annunziata)
  • Ponsacco-Terranuova Traiana (Paolo Grieco di Ascoli Piceno)
  • Montespaccato-Flaminia (Francesco D’Andria di Nocera Inferiore)
  • Pianese-Poggibonsi (Michele Pasculli di Como)
  • Tau-Sporting Trestina (Giorgio D’Agnillo di Vasto)
  • Grosseto-Seravezza (Matteo Dini di Città di Castello).
Livorno Serie D

Girone F

Diversa invece la situazione nel girone F. La Sambenedettese è infatti netta favorita alla vittoria finale. Dopo i 3 punti conquistati con il Montegiorgio, esordio casalingo per gli uomini di Sante Alfonsi che dovranno affrontare il Cynthialbalonga. Prima partita in casa in Serie D anche per il nuovo Roma City contro il Porto D’ascoli. Da notare anche, dopo il 4-3 della prima di campionato, il Pinero dell’attaccante Allegretti che va in trasferta a Fano.

  • Vigor Senigallia-Chieti (Bruno Spina di Barletta)
  • Alma Juventus Fano-Pineto (Stefano Peletti di Crema)
  • Avezzano-Montegiorgio (Alessandro Papagno di Roma 2)
  • Termoli-Tolentino (Alessandro Colelli di Ostia Lido)
  • Matese-Nuova Florida /(Guido Verrocchi di Sulmona)
  • Roma City-Porto D’Ascoli (Ciro Aldi di Lanciano)
  • Sambenedettese-Cynthialbalonga (Angelo Davide Lotito di Cremona)
  • Vastese-Trastevere (Clemente Cortese di Bologna)
  • Vastogirardi-Notaresco (Luigi Pica di Roma 1)

Girone G

Girone molto equilibrato, con tante squadre che alla lunga possono rivelarsi delle vere e proprie sorprese. Dopo il pareggio della prima di campionato la Paganese è chiamata ad un rivincita contro l’Arzachena. Prime trasferte anche per Casertana e Angri, entrambe a punteggio pieno.

  • Aprilia-Atletico Uri (Matteo Mangani di Arezzo)
  • Sarrabus Ogliastra-Pomezia (Stefano Foresti di Bergamo)
  • Cassino-Tivoli (Edoardo Manedo Mazzoni di Prato)
  • Ilvamaddalena-Casertana (Franesco Aloise di Lodi)
  • Lupa Frascati-Real Monterotondo (Giuseppe Scarpati di Formia)
  • Nola-Vis Artena (Marco Giordano di Matera)
  • Paganese-Arzachena (Andrea Palmieri di Brindisi)
  • Palmese-Angri (Sebastian Petrov di Roma 1)
  • Sorrento-Portici (Stefano Striamo di Salerno)
Barletta

Girone H

Senza dubbio, uno dei girone più interessanti e competitivi di tutti. Tante squadre forti che hanno svolto un mercato da protagoniste. Casarano, Nardò e Fasano non hanno mancato l’appuntamento alla prima e ora sperano di ripetersi contro Gravina, Puteolana e Matera. Deludente invece l’esordio in Serie D della neopromossa Barletta. Dopo il record di abbonamenti domani al “Cosimo Puttilli” si gioca la prima storica gara nell’impianto cittadino dopo 7 anni. Degne di nota anche Brindisi-Bitonto e Nocerina Francavilla.

  • Brindisi-Bitonto (Francesco Zago di Conegliano)
  • Barletta-Molfetta (Gianluca Catanzaro di Catanzaro)
  • Casarano-Gravina (Giuseppe Maria Manzo di Torre Annunziata)
  • Matera Grumentum-Nardò (Lucio Felice Angelillo di Nola)
  • Lavello-Martina (Antonio Pio Pascuccio di Ariano Irpino)
  • Nocerina-Francavilla (Leonardo Di Mario di Ciampino)
  • Afragolese-Cavese (Dario Acquafredda di Molfetta)
  • Puteolana-Fasano (Filippo Balducci di Empoli)
  • Altamura-Gladiator (Alessandro Gervasi di Cosenza)