24 Maggio 2022

Sambenedettese, Alfonsi: “Felici di aver raggiunto i playoff, ora non fermiamoci”

Le parole dell'allenatore rossoblù alla vigilia della sfida contro il Tolentino

Inizia domani sera l’avventura Playoff per la Sambenedettese guidata dal duo Alfonsi – Visi. La prima fase vede i rossoblù affrontare il Tolentino, avversario già incontrato nella terzultima giornata di campionato e conclusasi sul punteggio di 0-0.

Alfonsi Sambenedettese

Alfonsi: “Dobbiamo avere ancora fame”

La gara verrà disputata allo Stadio Della Vittoria di Tolentino, visto che nel girone F di Serie D la Sambenedettese si è classificata quarta con 55 punti, mentre il Tolentino terzo con solamente un punto in più: “Mi aspetto lo stesso tipo di gara di qualche settimana fa” – dichiara Alfonsi –“Il Tolentino è bravo a esprimere il proprio gioco, lo sa fare bene. Noi dovremo essere più bravi rispetto a quando ci siamo incontrati l’ultima volta perché in quel caso non abbiamo fatto sicuramente la nostra miglior prestazione. Dobbiamo essere più cattivi. Siamo felici di aver raggiunto i playoff ma adesso non dobbiamo fermarci, dobbiamo avere ancora fame e domani vogliamo andare a Tolentino per continuare questa cavalcata”.

La Sambenedettese può solo vincere

Sarà una gara decisiva quella di domani. Una sfida che vedrà la Sambenedettese avere un solo risultato utile: la vittoria. In caso di parità nei 90’ e nei successivi supplementari infatti, a passare sarà proprio il Tolentino grazie al miglior piazzamento in classifica nel girone F di Serie D: “Dobbiamo essere liberi di testa. Anche domenica scorsa a Pineto avevamo un solo risultato e siamo stati bravi ad affrontare bene la gara. Tutte le partite che abbiamo giocato durante il campionato, le abbiamo giocate per vincere. Poi ovvio, a volte ci siamo riusciti e  a volte meno. L’approccio e la mentalità deve essere quella vincente”.

Alfonsi Sambenedettese
Fonte Foto: pagina Facebook Sambenedettese

Novità di formazione

Ci saranno alcuni piccoli accorgimenti per quanto riguarda l’undici di partenza. Il centrocampo, già orfano di Frulla, vedrà assente anche Lulli, uscito acciaccato dalla gara di domenica contro il pineto. Allo stesso tempo però, rientra dalla squalifica capitan Angiulli: “Purtroppo a Pineto abbiamo perso Luca Lulli, abbiamo la fortuna che rientra Federico Angiulli  e dobbiamo valutare chi giocherà in avanti. In generale, non ci sono altri indisponibili da segnalare. C’è solo tanta stanchezza in generale dovuta al gran caldo di domenica ma  per il resto nulla di grave”.

A cura di Davide Balestra