22 Novembre 2021

Tritium: una rivoluzione che funziona

Cambia tutto! Per la squadra lombarda arrivano i primi risultati utili

Dopo un inizio di stagione a rilento, il Tritium Calcio trova la seconda vittoria della stagione, giocando in casa contro il Prato di Amelia. Per i biancoazzurri questo 3-2 è il terzo risultato utile, arrivato dopo i due pareggi contro il Forlì e il Sasso Marconi. Dalla parte dei lombardi, la rivoluzione del club.

Tritium: si cambia tutto

Il primo passo verso il cambiamento in casa Tritium è il passaggio di società avvenuta alla fine di Ottobre. Il club è affidato a Marco Foglia, ex vicepresidente del Legnano. Dopo la svolta societaria, il nome sulla bocca di tutti è sempre di un ex lilla. Parliamo di Vito Cera: nominato il 2 novembre nuovo direttore sportivo del Tritium. Cera, fin da subito, prometteva rinforzi per risalire la classifica. Ai tempi la squadra lombarda aveva sei punti e si trovava in diciassettesima posizione.

Tririum: nuova rosa

“La proprietà è disposta a fare sacrifici importanti.” Queste, le parole di Cera al momento della sua presentazione. Ad oggi, possiamo affermare che i sacrifici si sono concretizzati in una campagna acquisti memorabile: tredici nuovi innesti in ventiquattro ore.

Testa alla prossima gara

Attualmente il Tritium Calcio ha undici punti, a pari merito con il Bagnolese. La squadra di mister Tricarico si sta preparando per il match contro la Sammaurese, previsto domenica 28 ed è alla ricerca dei tre punti per continuare la striscia positiva.

Gloria Cusin