23 Dicembre 2023

Ravenna, bunker difensivo: primato e super difesa

Il Ravenna di Massimo Gadda, ad oggi, può vantare una delle difese meno battute d'Italia

Ravenna difesa

Con 36 punti in 17 partite, il Ravenna di Massimo Gadda guida la classifica del Girone D di Serie D. I giallorossi vantano una differenza reti da paura garantita da un bunker difensivo che fa invidia a tutta Italia.

Ravenna-Forlì

Ravenna, 5 clean sheet consecutivi: ecco la miglior difesa

Se ad oggi il Ravenna guida il Girone D con 36 punti, il merito non può che essere della difesa più impenetrabile d’Italia. Solamente 6 gol subiti in ben 17 gare disputate, un dato che ha permesso agli emiliani di conquistare 10 vittorie, 6 pareggi e subire una sola sconfitta. Inoltre la squadra allenata da Massimo Gadda risulta imbattuta dal lontano 29 ottobre, giorno della sconfitta contro il Victor San Marino, unica squadra ad aver bucato la difesa del Ravenna in due occasioni.

RAVENNA vs PISTOIESE

Da quella sconfitta, i giallorossi hanno subito solamente due gol in 9 partite, permettendo a Lorenzo Cordaro, portiere classe 2004, proveniente dalle giovanili della Juventus, di collezionare 7 clean sheet, di cui 5 consecutivi. In questa stagione, solamente un’altra squadra possiede lo stesso dato del Ravenna relativo ai gol subiti oltre al Trapani che detiene il primato assoluto: la Juve Stabia. I campani ad oggi sono la capolista incontrastata del Girone C di Serie C e vantano una delle difese meno battute in Italia, che ha garantito loro la prima grande fuga in vetta alla classifica.

Girone D, segnare alla capolista è un’impresa

Se il dato generale risulta essere clamoroso, ciò che il Ravenna ha fatto tra le mura amiche in questo inizio di stagione non era in alcun modo ipotizzabile. Allo Stadio Comunale Bruno Benelli, i giallorossi sono ancora imbattuti, e delle 8 partite disputate, ne hanno vinte ben 7, segnando 19 gol e subendone solamente 2.

Ravenna

Sul cammino dei giallorossi, nella prossima sfida, ci sarà la Pistoiese ad attenderli. I toscani vengono da una dolorosa sconfitta casalinga inflitta dal Lentigione, che ha interrotto così una striscia di 7 risultati utili consecutivi, che avevano permesso alla squadra di Gabriele Perugi di riavvicinarsi alla zona play off. La lotta per la promozione diretta resta assolutamente aperta, con il Victor San Marino pronto a cogliere i passi falsi del Ravenna. Ciò che è certo, però, è che segnare ai giallorossi in questo campionato è diventata un’impresa degna di nota: nell’intero girone di andata, sono solo 5 le squadre ad aver bucato la porta emiliana.