24 Gennaio 2024

Ravenna, dagli illustri campioni del passato al nuovo sogno promozione | FOCUS

Focus sul Ravenna, capolista del Girone D di Serie D. Dal racconto della sua gloriosa storia al riepilogo di una stagione positiva

Ravenna difesa

Il Ravenna è uno dei club con maggiore tradizione calcistica della quarta categoria Italiana. Il club, non più di 15 anni fa, militava in Serie B prima di subire un lento declino che ha portato i giallorossi al fallimento con conseguente ripartenza con una nuova società dalla Promozione Emilia-Romagna. Dopo 3 stagioni dalla retrocessione in Serie D della stagione 2020/21, il Ravenna sembrerebbe aver incanalato sui binari corretti questa stagione, con un primato conquistato e ben difeso nelle ultime uscite stagioni che permette ai tifosi di sognare un gradito ritorno tra i Pro.

Ravenna mandorlini

Ravenna, da Bobo Vieri a Marotta: una gloriosa storia da continuare a scrivere

Il Ravenna ha alle proprie spalle 110 anni di gloriosa storia, con un passato importante nel calcio che conta con alcuni dei protagonisti più celebri del calcio italiano. I giallorossi nella stagione 1993/94 hanno fatto il loro esordio in Serie B, e tra la fine degli anni ’90 e i primi anni 2000 hanno disputato la bellezza di 7 campionati in cadetteria. Per gran parte della propria storia, il Ravenna ha militato in terza serie, categoria che oggi ha finalmente la possibilità di riconquistare.

Tra i più illustri calciatori o personaggi del mondo del pallone, che hanno fatto breccia nel cuore dei ravennati, abbiamo sicuramente un giovanissimo Bobo Vieri e Francesco Toldo, nei primissimi anni di carriera. Tra gli altri che hanno vestito la casacca giallorossa, abbiamo anche il miglior marcatore della storia della Serie B: Stefan Schwoch, prelevato dai romagnoli quando era in forza al Livorno e protagonista di una stagione d’esordio favolosa con circa 20 marcature. Anche l’attuale dirigente dell’Inter, Beppe Marotta, è stato protagonista della storia del Ravenna Calcio, con un ruolo da direttore generale del club nei primi anni ’90.

Ravenna, un sogno ad occhi aperti: la Serie C non è più un miraggio

Come detto precedentemente, il Ravenna ad oggi ha una ghiotta opportunità di tornare nel calcio che conta, vista la grande stagione dei ragazzi guidati da Massimo Gadda. Infatti, i giallorossi nelle 20 uscite stagionali, sono riusciti a raccogliere 43 punti grazie alle 12 vittorie, i 7 pareggi e la sola sconfitta contro il Victor San Marino e ad oggi sono la capolista del Girone D. Da sottolineare anche l’importante gap di 4 punti con la seconda della classe, che garantisce al Ravenna un buon distacco per poter proseguire il campionato con meno pressione.

Ravenna

Lo stato di forma del club romagnolo è assolutamente entusiasmante con Tirelli e company che risultano imbattuti da ben 12 gare, nelle quali sono usciti con un risultato di parità ben 5 volte e hanno invece trionfato in ben 7 occasioni. Nella prossima sfida, il Ravenna ospiterà il Fanfulla, squadra in lotta per non retrocedere e attualmente 12^ in classifica. Negli ultimi 3 anni, mai come in questa stagione, il ritorno tra professionisti sembra essere un’impresa assolutamente alla portata dei giallorossi.