24 Gennaio 2024

Fano-Sambenedettese, in streaming e in tv: dove vedere la partita

Fano-Sambenedettese, dove vedere il match in tv e in streaming, gara valida per la 21ª giornata del girone F di Serie D

roma city samb diretta

Fano-Sambenedettese, dove vedere la partita in streaming e in diretta tv – il prossimo weekend del girone F di questa Serie D, la Sambenedettese seconda forza del campionato affronterà l’Alma Juventus Fano in un derby fondamentale per entrambe le squadre.

Allo Stadio Raffaele Mancini di Fano domenica 28 gennaio alle ore 14:30 il calcio d’inizio del derby marchigiano che vedrà all’una davanti all’altra due formazioni in un momento particolare della loro stagione.

Fano

Fano-Sambenedettese, dove vedere la partita in tv e streaming

Dove vedere in streaming e in tv la sfida tra Fano e Sambenedettese? La gara – in programma domenica 28 gennaio alle ore 14:30 – non sarà visibile in tv, almeno momentaneamente. E in streaming? La sfida dovrebbe essere regolarmente trasmessa in diretta sui canali social del club di casa.

Fano-Sambenedettese, come arrivano le due squadre

I padroni di casa del Fano da qualche giorno hanno vissuto le dimissioni del presidente Russo. La decisione arriva da lontano, ma simboleggia anche il periodo di scarsi risultati della formazione granata. Non è ancora arrivata la vittoria in questo 2024, in questo girone di ritorno sono arrivati solo due pareggi e la sconfitta nell’ultimo turno contro lo United Riccione. L’ultima vittoria cinque giornate fa, in casa, contro un Avezzano in forma: risultato che può essere incoraggiante per la sfida contro i rossoblù. Fano a oggi 14° con 19 punti, in piena zona play-off.

In queste 20 giornate di campionato, invece, la Sambenedettese ha collezionato ben 38 punti ed è seconda in classifica alle spalle solo del Campobasso. La squadra di Lauro si sta regalando una chance importante di competere per la vittoria finale di campionato. Dopo la sconfitta con la Vigor Senigallia all’ultima gara del 2023, i rossoblù hanno trovato due vittorie e un pareggio nelle prime tre gare del girone di ritorno. Il miglior attacco del campionato (38 reti) avrà il compito di alimentare le speranze e i sogni della piazza.