24 Aprile 2022

Danilo Quarto, chi è l’uomo promozione in C del Cerignola?

Tutto quello che c'è da sapere sul noto imprenditore barese

Danilo Quarto

L’Audace Cerignola è promosso in Serie C. Ai gialloblù sono bastati i tre punti conquistati nell’uno a zero contro il Bitonto per compiere l’impresa. Città in festa per un traguardo che mancava da quasi 90 anni, precisamente dal 1937.

Il tutto grazie ad una società che, fin dall’inizio della stagione, ha sempre dimostrato di voler lottare per la promozione. Il miracolo del “Cerignola” ha un nome e un cognome: Danilo Quarto. Ma chi è il presidente?

Imprenditore legato al mondo dei VIP e della notte

Danilo Quarto è un imprenditore nato a Bari e titolare di una società di sicurezza chiamata Sly Service Security. L’agenzia ha la sede principale a Milano e altre filiali sparse in tutta Italia.

La società è stata fondata nel 2012 ed è una delle più importanti del settore nel panorama nazionale. Specializzata nel settore della moda e accompagnamento di VIP, la Sly Service Security opera anche nel mondo della notte. Discoteche, locali e guardia notturna gli altrettanti importanti servizi che offre l’agenzia dell’imprenditore barese.

Quarto non è sposato e non ha figli. E’ legato sentimentalmente ad Enrica Corrado, modella milanese di 22 anni e laureanda in criminologia.

I primi anni da presidente della Sly Bari

Innamorato della sua città di nascita, Danilo Quarto ha fondato una società dilettantistica dal nome Sly United Bari.

Partita dalla Terza Categoria Puglia nel 2017, ha praticamente vinto tutti i campionati fino alla Promozione. Da qui un’accesa rivalità sportiva con il Manfredonia per la vittoria del campionato che li ha portati ad una storica promozione in Eccellenza.

Dotato di un Centro Sportivo nel cuore del capoluogo pugliese, la Sly Bari è stata protagonista di un mercato da categorie superiori ultimi anni. L’ex Serie B Nadarevic e l’ex Roma Daniele De Vezze sono solo due dei colpi messi a segno dal corposo presidente.

Il trasferimento del titolo a Trani con successivo “fallimento”

Nella stagione 2019-2020 Danilo Quarto decide di spostare il titolo della Sly Bari nella città di Trani. Da lì nascerà la Sly Trani, società iscritta al campionato di Eccellenza Puglia.

Annunciato in pompa magna dal Sindaco di Trani, Quarto verrà accolto con grande entusiasmo dalla tifoseria biancazzurra. L’obiettivo dichiarato? La Serie D con l’ennesima campagna acquisti faraonica tesa a dominare il campionato.

Il presidente dell’Audace Cerignola Danilo Quarto (fonte foto: Facebook Audace Cerignola)

Il Barletta l’unica antagonista vera dei tranesi ma a poche settimane dall’inizio della stagione accade l’imprevisto. Troppo pochi i 300 abbonamenti sottoscritti dai tifosi per Quarto che decide clamorosamente di abbandonare il progetto Sly a Trani.

La società è ripartita dalla Terza Categoria con il padre Nicola che la gestisce con il nome di Sly United Bari.

L’arrivo a Cerignola con l’obiettivo Serie C

Danilo Quarto così decide di investire direttamente in Serie D e nel 2021 rileva l’Audace Cerignola.

Presentatosi alla città e ai tifosi il 12 luglio, il pluritatuato presidente non si nasconde e dichiara apertamente di voler salire di categoria. Grande entusiasmo nella tifoseria gialloblù che crede nel nuovo presidente e nella storica Serie C.

Danilo Quarto