14 Giugno 2022

Paganese, Raffaele Trapani mette in vendita la società

Raffaele Trapani comunica ufficialmente il suo disimpegno dalla Paganese. Il numero uno azzurro lascia la società campana dopo 19 anni

Fulmine a ciel sereno in casa Paganese: dopo la retrocessione in Serie D, in seguito alla sconfitta ai playout contro la Fidelis Andria, il presidente Raffaele Trapani ha annunciato di aver messo in vendita la società. In caso di Serie D il titolo passerà nelle mani del Sindaco di Pagani. Qualora, invece, la squadra dovesse essere ripescata in Serie C, il presidente Raffaele Trapani cederà la Paganese alla simbolica cifra di 1 euro.

Paganese Raffaele Trapani

Le scuse di Raffaele Trapani

Di seguito la lettera di Raffaele Trapani: “Cari tifosi, ancora una volta, come ho sempre fatto in questi 19 anni, mi rivolgo a voi con estrema sincerità. Sto vivendo la retrocessione come un lutto calcistico, sì perché per me, primo tifoso, è un lutto. Come ho già detto nel comunicato di un mese fa, quest’anno ho commesso tanti errori in una stagione in cui si sono susseguiti vari episodi. In questi giorni ho fatto una serie di considerazioni e valutazioni ed è giusto portarle alla vostra conoscenza per fare chiarezza sul futuro della Paganese, sgombrando il campo da equivoci.

Fonte: pagina Facebook Paganese

I chiarimenti del Presidente della Paganese

In 19 anni ho profuso energie sia fisiche che mentali, anteponendo la causa Paganese a tutto o quasi, anche alla famiglia, ma le cose nella vita cambiano – ha continuato il numero uno azzurrostellato. Ora è giunto il momento di fare un passo indietro. Nel ringraziare il notaio Aniello Calabrese per tutto il sostegno ricevuto ed i miei più stretti collaboratori, amici e sponsor che in questi anni mi hanno supportato, annuncio il mio disimpegno dalla Paganese“.

Purtroppo d’ora in poi, mi son reso conto, che non riesco a garantire alla piazza la disputa di campionati superiori a quelli effettuati sino ad ora, ovvero salvezze risicate o raggiunte in extremis tramite i play-out. Mi sono reso conto che avete ragione: «Meritate di più», soprattutto voi Ultras della Curva Nord Salvatore Francavilla“.

La cessione della società

In caso di Serie D e di mancato ripescaggio, la società campana passerà quindi dalle mani di Raffaele Trapani a quelle del Sindaco cittadino Raffaele Maria De Prisco, mentre in caso di Serie C dovranno esserci nuovi investitori.

Nei prossimi giorni continuerò ad organizzare tutta la documentazione sia per l’iscrizione alla Serie, sia per una eventuale riammissione in Serie C . Una volta completato l’iter, qualora dovessimo disputare il campionato di Serie D, il titolo passerà nelle mani del Sindaco, già avvisato in merito, mentre in Serie C sarebbe in vendita al costo simbolico di 1 euro. Ribadisco la mia ferma e incondizionata volontà a cedere, a coloro i quali possano garantire soddisfazioni superiori a quelle che sono nelle mie possibilità. Ho preso questa decisione per dare tutto il tempo di operare al meglio e secondo le tempistiche a chi dovrà subentrare, e alle istituzioni. Con grande sincerità e con la Paganese nel Cuore“.