16 Ottobre 2022

La Nocerina risponde alle critiche: vittoria netta sul Brindisi

Una grande Nocerina trova i tre punti contro un Brindisi fino ad oggi imbattuto

Nocerina Fasano

Nocerina-Brindisi non è mai stata una partita con le altre. Storicamente si è sempre assistiti allo spettacolo sul campo ma ancor di più sugli spalti, a causa della forte rivalità tra le due tifoserie. Rivalità che quest’oggi è andata oltre i limiti, visti i disordini fuori dal “San Francesco“. Match tra due squadre che hanno iniziato la loro stagione con l’obiettivo del salto di categoria. Il Brindisi arriva in vetta alla classifica, mentre la Nocerina è reduce da un periodo nero a livello societario. Nonostante questo i molossi si sono resi protagonisti di una grandissima partita. Tris davanti ai propri tifosi, notte fonda invece per il Brindisi.

Nocerina Brindisi

Il primo tempo di Nocerina-Brindisi

Un primo tempo ricco di emozioni sul rettangolo di gioco ma povero di tifosi. Di fatti mentre le due squadre si davano battaglia sul campo, le due tifoserie facevano altrettanto al di fuori dell’impianto sportivo. Passando al calcio giocato, la Nocerina parte subito bene. Dopo soli dieci minuti i molossi passano in vantaggio: errore difensivo del Brindisi, Mincica ne approfitta e tira una sassata che termina sotto al sette.

Il Brindisi prova la reazione ma manca di cattiveria: la Nocerina ne approfitta

Il Brindisi prova a reagire dopo due minuti con il suo capitano Simone D’Anna che cerca di sorprendere Stagkos sul primo palo senza però riuscirci. Gli ospiti insistono per trovare il pari ma mancano di cattiveria. Così la Nocerina ne approfitta e, in occasione di un corner, trova il raddoppio alla mezz’ora con Talamo. Al 41′ ci prova nuovamente D’Anna a riaprire la gara ma Stagkos dice ancora di no. Nell’ultimo giro di orologio i molossi sfiorano il tris, evitato da un grande intervento di Vismara.

Nocerina Brindisi
Settore ospiti vuoto durante il primo tempo

La cronaca del secondo tempo

La Nocerina inizia la seconda frazione attendendo il Brindisi nella propria metà campo. Gli ospiti tuttavia continuano a non rendersi pericolosi. Danucci prova a dare una scossa ai suoi con un triplo cambio: in campo Santoro, Mancarella e Malaccari. Scorre il tempo ma i biancazzurri continuano a non trovare spazi, la Nocerina difende egregiamente. I molossi attendono e a dieci minuti dal termine chiudono il match: ripartenza fulminante di Balde che a tu per tu con Vismara non si lascia ipnotizzare.

Nocerina Brindisi

Il Brindisi prova a reagire ed Esposito riesce a conquistarsi un rigore. Si conferma notte fonda per la squadra di Danucci: Dammacco si presenta dal dischetto e centra in pieno la traversa. Dopo 5 minuti di recupero arriva il triplice fischio del direttore di gara che consegna i tre punti alla Nocerina.

A cura di Francesco Giudice