6 Gennaio 2024

Nardò-Fidelis Andria in streaming e in tv: dove vedere la partita

Dove vedere il big match del girone H che vedrà protagoniste Nardò e Fidelis Andria. Fischio d'inizio domenica alle 15.00

Nardò Paganese Ragno

Nardò-Fidelis Andria, dove vedere la partita in streaming e in diretta tv – Il 2024 del girone H inizia subito con un match di altissimo livello. Il Nardò, per la prima volta di ritorno al “Giovanni Paolo II in seguito ai lavori di ristrutturazione, ospita la Fidelis Andria allenata da Pasquale De Candia.
Le due squadre, momentaneamente terza e quinta nel raggruppamento, vogliono iniziare il girone di ritorno con un successo e saranno disposte a tutto per ottenere i tre punti.
Fischio d’inizio domenica 7 gennaio alle 15.00.

Nardò-Fidelis Andria dove vedere streaming tv
Fonte: Facebook @Fidelis Andria

Nardò-Fidelis Andria, dove vedere la partita in tv e streaming 

Dove vedere in tv e in streaming la sfida tra Nardò e Fidelis Andria? La gara – in programma domenica 7 gennaio alle ore 15:00 – sarà visibile in diretta televisiva su Antenna Sud. E in streaming? Il big match del girone H sarà trasmesso sul canale Facebook di Antenna Sud.

Nardò-Fidelis Andria dove vedere

Nardò-Fidelis Andria, come arrivano le due squadre

Anno nuovo, vita nuova. Nardò e Fidelis Andria, nonostante il buon girone di andata, si sono già messi alle spalle le prime 17 sfide e sono pronte a sfidarsi a viso aperto. La vetta della classifica, attualmente occupata dalla Team Altamura, è tutt’altro che irraggiungibile. I padroni di casa giungono alla sfida dopo la sconfitta del 22 dicembre con il Santa Maria Cilento, arrivata dopo 11 risultati utili consecutivi. Forti dei nuovi arrivi di Della Pina, Borgo e Latagliata, i granata ci credono e vogliono vincere al ritorno ‘a casa’.

Nardò-Andria streaming tv dove vedere

Dall’altra parte invece la Fidelis Andria, quinta a 27 punti con una partita in meno. Dopo l’esonero di Francesco Farina e l’arrivo di Pasquale De Candia, le cose sembrano andare nel verso giusto. 3 vittorie, 1 pareggio e una sconfitta nelle ultime 5 gare, cui va aggiunta la sfida con il Manfredonia sospesa a fine primo tempo sul risultato favorevole di 2-0. Grazie agli importanti arrivi di Silvestri, Dragà, Ferrara e Cancelli, la squadra di Di Benedetto ci crede e continua la rincorsa alle prime posizioni.