5 Dicembre 2023

Maradona Jr: “Ho richieste da D e Eccellenza. Napoli-Inter? Indirizzata da due errori arbitrali”

Il figlio della leggenda argentina vuole tornare ad allenare

Maradona Jr

Voglia di tornare ad allenare per dimostrare il proprio valore. Diego Armando Maradona Jr. torna a parlare dopo l’esperienza recente al Pompei in Eccellenza Campania. Tra retroscena, idea di calcio e un possibile ritorna in panchina, il figlio d’arte ha parlato a SerieD24.com in esclusiva di quale potrebbe essere la sua prossima avventura.

Occhio di riguardo anche al suo Napoli dopo la sconfitta contro l’Inter e l’avvento in azzurro di Walter Mazzarri al posto di Rudi Garcia.

Maradona Jr: “Non meritavo di essere senza squadra. Vi spiego la mia idea di calcio”

Diego Armando Maradona Jr. ha da poco terminato la sua esperienza con il Pompei, in Eccellenza Campania. Un esonero arrivato con il suo club a quattro punti dalla capolista e al secondo posto solitario: “E’ normale che dopo queste cose ci rimani un po’ scottato. Stavamo facendo un campionato importante e sono stato esonerato senza un apparente motivo”.

Maradona JR
Fonte: Facebook @FC Pompei

Ora la voglia di tornare subito ad allenare: “E’ una cosa bruttissima stare fermi per chi vive di questo. Sportivamente parlando è un dramma. Io e il mio staff non lo meritavamo ma siamo pronti per una nuova avventura. Contatti con qualche club? Sì, Eccellenza e Serie D. Chiaro che nel primo caso punto ad andare in una squadra che ha voglia di vincere. Non conoscendo la D invece cercherei di mettermi in mostra in un club con una determinato progetto”.

Maradona Jr
fonte foto: profilo Instagram Diego Maradona Junior

Sull’idea di calcio, Maradona Jr. non ha dubbi: “Propongo da sempre un tipo di gioco offensivo, che dia un indirizzo al match. Voglio che le mie squadre giochino a calcio e finora ci sono sempre riuscito. Modulo? Sono legato al 4-3-1-2 ma tendo a essere camaleontico spesso per non dare punti di riferimento”.

“Napoli-Inter condizionata dall’arbitro. La partita contro la Juve? Guai a sottovalutare gli azzurri”

Grande tifoso del Napoli di suo padre, Diego Armando Maradona Jr. ha parlato della sconfitta contro l’Inter: “Credo che la partita di domenica sia stata indirizzata da due errori arbitrali gravi. Nell’epoca del Var faccio fatica a credere a certe cose. Il Napoli non ha iniziato bene, è vero. Abbiamo 11 punti di distacco dalla prima e dobbiamo recuperare, non sarà facile. Sapevamo che non sarebbe stato facile ripetersi dopo l’anno scorso”.

Napoli
Credits photo: Getty Images

Sulla scelta di Garcia e l’avvento di Mazzarri: “Alla fine non si è rivelata la scelta migliore quella dell’allenatore, lo dicono i risultati. Quando va via un fuoriclasse come Spalletti fai fatica a sostituirlo. Mazzarri? Ha grande voglia di rivalsa viste le ultime esperienze non proprio positive. E’ arrivato in una polveriera, non so se possa essere l’allenatore giusto per il Napoli, lo diranno i risultati”.

Una chiosa su Juve-Napoli, big match della prossima giornata di Serie A: “Bianconeri favoriti visto l’ottimo momento in campionato ma guai a sottovalutare gli azzurri. Sarà una partita equilibrata. Non faccio pronostici perchè sono scaramantico ma spero che il Napoli vinca (ride ndr)”.