16 Maggio 2024

La Lega Nazionale Dilettanti lancia “Quarto Tempo”: l’iniziativa

Cos’è “Quarto Tempo?” Il nuovo progetto della Lega Nazionale Dilettanti

rinvio bisceglie molfetta

Dal 17 al 19 maggio, il polo fieristico Lanciano Fiera in Abruzzo ospiterà “Quarto Tempo“, un evento, probabilmente, senza precedenti organizzato dalla Lega Nazionale Dilettanti (LND). Questa iniziativa va oltre il tradizionale “Terzo Tempo“, per diventare un laboratorio di idee e proposte mirate a definire il futuro del calcio dilettantistico italiano.

LND

L’ingresso all’evento sarà gratuito e riunirà dirigenti federali, società, tesserati, sportivi e partner commerciali in un momento di incontro e confronto. Durante i tre giorni, saranno organizzati workshop e tavole rotonde su temi cruciali per il settore, promuovendo un dialogo aperto e costruttivo per il bene del calcio.

rissa

“Quarto Tempo”, il nuovo progetto della LND

Quarto Tempo” si propone come una piattaforma innovativa per analizzare, discutere e sviluppare strategie condivise, creando un sistema virtuoso che coinvolga tutte le componenti del calcio italiano. Un’occasione imperdibile per riflettere sulle sfide future e per consolidare la grande famiglia del calcio dilettantistico.

La cerimonia inaugurale, prevista per venerdì 17 maggio alle 10:00, vedrà la partecipazione dei massimi esponenti del calcio italiano, tra cui il Ministro dello Sport Andrea Abodi, il Presidente della FIGC Gabriele Gravina, il Presidente della LND Giancarlo Abete, il Presidente della Lega Pro Matteo Marani, e il Presidente dell’AIA Carlo Pacifici.

Il nome “Quarto Tempo” rappresenta un’operazione di branding che valorizza il marchio LND, rendendolo una realtà distintiva nell’ecosistema della Lega Nazionale Dilettanti.

Sono infatti tre gli obiettivi dell’evento:

Consolidare la comunità del calcio dilettantistico con la partecipazione dei rappresentanti di ogni Regione.

Accogliere e confrontare tutte le idee senza alcuna distinzione e pregiudizio.

Individuare le criticità, evidenziare i punti di forza, trovare le soluzioni e proporre nuovi progetti per costruire un futuro migliore per il calcio di base.