20 Maggio 2022

Girone I, Licata-Giarre classificata come “Gara ad alto rischio”

Disposte diverse limitazioni al Dino Liotta per i tifosi del Giarre, tra cui la vendita massima di 100 tagliandi

Domenica sarà il giorno dei titoli di coda: cala il sipario su un lunghissimo campionato di Serie D. Nel Girone I molti verdetti sono ancora da scrivere. Se è ufficiale la vittoria del campionato da parte della Gelbison, in zona salvezza tutto è da decidere. Tra chi spera ancora di salvarsi direttamente c’è il Giarre, che farà visita al Licata e deve sperare in diverse combinazioni di risultati per poter festeggiare la permanenza nella massima serie dilettantistica.

Giarre
Gli ultras del Giarre (Foto: Davide De Maida, Facebook ASD Giarre 1946)

Limitazioni per il settore ospiti: al Liotta solo 100 tifosi

Nel frattempo, però, sorgono alcuni problemi relativi alla partita Licata-Giarre. Per la gara del Dino Liotta, infatti, è stata disposta la vendita dei tagliandi per i tifosi ospiti fino ad un numero massimo di 100 spettatori. L’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive ha classificato la partita come una gara ad alto rischio e per questo motivo vi saranno diverse limitazioni:

  • Tempo: la vendita dei tagliandi per i tifosi ospiti è attiva sino alle ore 19:00 del giorno antecedente la gara (sabato 21 maggio) nel limite massimo di numero 100;
  • Luogo: la vendita dei tagliandi per i tifosi ospiti deve avvenire presso un punto vendita autorizzato, che il Giarre ha individuato nei Tabacchi di Vecchio Carmelo in via Callipoli 189 a Giarre;
  • Forze dell’ordine: trasmissione a cura della società sportiva ASD Giarre 1946 dell’elenco degli acquirenti alla Questura di Agrigento comprensivo del nominativo e della data di nascita entro le ore 10:00 di domenica 22 maggio;
  • Sicurezza: impiego nel settore ospiti di volontari della società sportiva ASD Giarre 1946 con casacca riconoscibile e simile a quella degli steward.

Giarre, tutte le combinazioni per la salvezza: attenzione alla differenza reti

Se il Licata guarda dall’alto dei suoi 50 punti e può approcciare alla gara con relativa tranquillità, il Giarre è in piena bagarre salvezza. La classifica parla chiaro: Giarre 36 (Differenza reti; -11), Rende 36 (Differenza reti: -13), Castrovillari 35 (Differenza reti: -12). La squadra di Gaspare Ciaccola ha diversi modi per potersi salvare direttamente e non è necessaria la vittoria:

  • Il Giarre si salva in caso di vittoria contro il Licata. Il Rende, però, non deve vincere a Lamezia con tre gol di scarto in più rispetto ai gialloblu;
  • La salvezza potrebbe arrivare anche in caso di pareggio, a patto, però, che Rende e Castrovillari non vincano;
  • La sconfitta porta la salvezza se nel frattempo perdono anche Rende e Castrovillari. Il Giarre non deve perdere con 3 o più gol di scarto rispetto alle contendenti.

L’unica insidia per gli uomini di Ciaccola ha un nome e cognome: Boubakar Samake. L’attaccante del Licata ha realizzato 18 reti in campionato e potrebbe avere voglia di conquistarsi la palma di capocannoniere del girone. Comunque andrà, possiamo già dirlo: a fare la differenza saranno i gol.

A cura di Simone Schillaci