27 Marzo 2022

Il Cerignola sempre più primo: basta un gol di Longo per stendere il Lavello

Pazienza

L’Audace Cerignola vede la Lega Pro. La squadra di Michele Pazienza è sempre più capolista nel girone H di Serie D. Un’ulteriore prova di forza da parte della compagine pugliese, che si è imposta in trasferta sul Lavello per 1-0. Nulla da fare per gli uomini di Karel Zeman, autori di una partita generosa che non ha fruttato punti. Con la sconfitta rimediata tra le mura amiche del “Franco Pisicchio”, il Lavello è chiamato a preservare i quattro punti di vantaggio che lo separano dalla zona playout.

Ventiquattresimo risultato utile per il Cerignola

In attesa degli incontri odierni di Bitonto e Francavilla, immediate inseguitrici nel girone H, il Cerignola scappa momentaneamente a più nove. Fondamentale la rete di Lorenzo Longo al 53′ per superare il Lavello e lanciare un nuovo messaggio al campionato. I pugliesi, reduci da ben ventiquattro risultati utili consecutivi, hanno decisamente cambiato passo nella fase centrale della stagione. Nel prossimo weekend, altra prova di fuoco, quella che attende gli uomini di Pazienza. La squadra gialloblù ospiterà la Nocerina, altra realtà lanciatissima nelle ultime settimane dopo il passaggio di consegne ai vertici societari.

Continua la crisi per Zeman

Terza sconfitta consecutiva per il Lavello. Zeman Jr ha provato a mischiare le carte, provando ad invertire la rotta con uno sgambetto alla capolista. Dopo gli stop rimediati con Gravina e Rotonda, il K.O. con il Cerignola lascia il sapore amaro di una possibile impresa, svanita nella ripresa dopo un’ottima prima frazione di gioco. Testa, cuore e gambe sono ora rivolte al prossimo impegno. I potentini saranno di scena in Campania. Ad attenderli c’è la Casertana, altra compagine in difficoltà, con due punti conquistati nelle ultime tre partite.

A cura di Giuseppe Vitolo