5 Settembre 2022

Gladiator, il bomber-rapper Tedesco stende il Barletta

Il Gladiator passa col Barletta: decisiva la doppietta di Tedesco il bomber-rapper

Inizia con tre punti la stagione del Gladiator: gli uomini di Teore Grimaldi la spuntano sul Barletta grazie alla doppietta di Emmanuele Tedesco. Una gara ricca di occasioni quella andata in scena al “Piccirillo” di Santa Maria Capua Vetere, decisa da una grande prestazione del bomber nerazzurro. Il Barletta, al ritorno in Serie D dopo sette anni in Eccellenza, torna a casa con zero punti nonostante una gara giocata a buoni ritmi da parte degli uomini di Farina.

Facebook Gladiator

Tuttavia i pugliesi, nonostante le numerose azioni create, non sono riusciti ad andare in rete nel corso dei novanta minuti. Al contrario il Gladiator è stato cinico davanti a Piersanti, estremo difensore ospite.

La carriera calcistica di Tedesco, nuovo bomber del Gladiator

Fratello d’arte di Mino, bomber storico della Serie D, Emmanuele Tedesco copre in campo il ruolo di punta. Cresciuto tra i campetti di Brindisi, nel 2015 viene ingaggiato dal Carpi dove gioca nel campionato Primavera. Da lì in poi le esperienze con diverse maglie, una su tutte quella con il Picerno nella stagione 18-19, la più importante dal punto di vista realizzativo con ben dodici gol in campionato.

tedesco gladiator

Ha vestito inoltre le maglie del Bastia, Torres, Fidelis Andria e Casarano. Con i rossoblu nell’ultima stagione è stato tra i più utilizzati con 34 presenze. Ora la nuova esperienza con il Gladiator, partita nel migliore dei modi con la doppietta all’esordio.

Tedesco o Santo Nueve? La storia del bomber tra calcio e musica

Protagonista di giornata con la sua doppietta, Emmanuele Tedesco, classe ’98, è famoso per il vizio del gol ma non solo. L’attaccante, brindisino di nascita, oltre alla passione per il calcio coltiva anche quella per la musica. ‘Santo Nueve’ è il nome d’arte del rapper-calciatore. La musica come valvola di sfogo, dove Tedesco ha avuto il coraggio di raccontare della sua esperienza con la depressione nel brano con cui è poi esploso chiamato ‘Scarpette‘.

Quasi 50 mila visualizzazioni su Youtube, con numerosi commenti da parte di ragazzi che ringraziano il rapper per averli dato una motivazione in più per continuare a sognare. Tedesco lo ha fatto, ha lottato contro un male a volte sottovalutato ed ora più che mai si diverte a cantare e mettere il pallone alle spalle del portiere avversario. “Quando indosso ste scarpette coi tacchetti sto bene” recita Tedesco nel brano, come dargli torto dopo prestazioni come quella odierna.

Articolo a cura di Francesco Giudice